Torrente in bilico, forse sostituito in serata. Arriva Franco Colomba?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
colombaSesta vittoria consecutiva per l’Avellino che nel derby contro la Salernitana vince di stretta misura (1-0) puntella decisamente la zona play off e manda all’inferno una Salernitana svogliata e priva di inventiva che incassa la quarta sconfitta, la prima del 2016, e sprofonda addirittura al penultimo posto della classifica superata dal Lanciano. Ora la panchina di Torrente è davvero a rischio anche se c’è da dire che i primi innesti della campagna di rafforzamento non hanno portato quel giovamento che tutti si aspettavano. Chi, infatti, voleva vedere in campo una Salernitana diversa dopo le ultime tre gare perse consecutivamente nel 2015 si è dovuto ricredere. La squadra di Torrente ha dimostrato solo buona volontà nel primo tempo. Nel secondo è praticamente sparita dal campo visto che solo due tiri ci sono stati nello specchio della porta difesa da Frattali con Bovo e Donnarumma dopo il gol di MarcelloTrotta che è entrato in campo pur essendo ad un passo dal trasferimento al Sassuolo. Ora la prossima partita in casa venerdi contro il Brescia per il tecnico di Cetara diventa decisiva. Ma c’è chi crede che Torrente non arrivi a venerdi. Si vocifera che Lotito con fabiani stiano valutando l’esonero. In pole Menichini (ancora sotto contratto) oppure Franco Colomba che conosce bene l’ambiente.

Intanto ha funzionato il piano sicurezza coordinato dal questore Maurizio Ficarra, in collaborazione con le altre forze dell’ordine. Un dispiegamento massiccio che ha veicolato arrivo e uscita delle due tifoserie. Nessuno scontro. Neanche tentato ma solo un grande tifo in campo con coreografie da serie A. I tifosi granata sono arrivati a Salerno scortati dalle volanti e non si è verificato alcun incidente e neanche tensione. Neanche tentato. Coreografie bellissime dei supporter hanno accompagnato e scandito il match.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ma Torrente se ne va? Se non se ne va’la partita contro il Brescia sara molto dura Torrente no e una persona che non può risanare le sorte della Salernitana ci sta facendo tornare nel purgatorio abbiamo fatto tanto per risalire la china e non può essere solo una persona che non ha dato una fisionomia alla squadra per tornare nel purgatorio a questo punto se ne deve andare via.

  2. Allora per liberarci di Torrente e prendere un allenatore bravo e capace dobbiamo sperare nel Brescia, VA CAMBIATO SUBITO. Non mi ricordo quante possibilità’ ha avuto per colpa di braccino corto e quanti punti abbiamo buttato via,quanti ce ne vogliono ancora ???Lotito svegliatiiiiiiiiiiiiiii se non hai più’ intenzione liberaci ,vendici te ne saremo veramente ed eternamente grati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.