Salerno: in 300 alle Poste Centrali, caos e tensione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
poste_centrali_1Una lunga fila di persone, circa 300 in coda alle Poste Centrali per ritirare raccomandate ed effettuare altri servizi. In tanti erano in coda per  ritirare le raccomandate Soget dopo aver trovato, in cassetta postale l’avviso. Non sono mancati i malori ed i momenti di tensione con il personale dell’ufficio che, per quanto potuto ha cercato di venire incontro alle tante richieste degli utenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Vi piace De Luca? E mò schiattate… forse solo così capirete il male che state facendo a Salerno e a voi votando PD e il vecchio politicante di Potenza.

  2. PER LA SECONDA VOLTA IN QUINDICI GIORNI HO VISSUTO UN’ESPERIENZA INFERNALE ALL’UFFICIO POSTE CENTRO – SPORTELLO RITIRO INESITATE : UNA VOLTA CINQUE ORE DI ATTESA, UN’ALTRA QUATTRO ORE E MEZZA, PER IL RITIRO DI UNA SEMPLICE RACCOMANDATA. UNA VERA E PROPRIA BOLGIA DI URLA E DI LAMENTELE ( CONTRO, A DIRE IL VERO, UN PAIO DI IMPIEGATI LASCIATI ALLO SBARAGGLIO E ALLA MERCE’ DEL PUBBLICO…)
    CHIAMARLA UNA VERGOGNA E’ ASSOLUTAMENTE RIDUTTIVO, IN PRESENZA DI UNA MOLTITUDINE DI PERSONE ANZIANE IN ATTESA IN LOCALI PRIVI DI SERVIZI IGIENICI PER L’UTENZA…
    QUELLO CHE SCONVOLGE E’ CHE TUTTO QUESTO ORMAI E STORIA GIORNALIERA, ( VISTO CHE IN CITTA’ E’ L’UNICO SPORTELLO PREPOSTO A TALE SERVIZIO) SENZA CHE QUALCUNO SI PONGA IL MINIMO PROBLEMA DI COME OVVIARE …… SIAMO UN PAESE ORMAI RIDOTTO ALLA FRUTTA….

  3. Ogni giorno è la stessa storia, gli addetti alle Poste cercano di fare il loro meglio, la colpa è di chi dovrebbe portare le raccomandate che per non perdere tempo, oramai non bussa neanche più, lasciando direttamente nella cassetta delle lettere l’avviso di riscossione alle poste centrali.

  4. Il comune è una sanguisuga: non ci sono soldi che bastano! La soget è fatta da un’accozzaglia di incompetenti e ignoranti della peggiore specie! Quindi non bastano le str…ate che si leggeranno sui cosiddetti accertamenti (superfici che non si sa da dove vengono fuori!!!!!) se si riesce ad arrivare allo sportello delle inesitate! Ma è possibile che il contribuente debba anche subire disagi inenarrabili?

  5. e grazie alle privatizzazioni e a chi le ha volute, le Poste si sono messe a fare la banca, venditore di telefonini, libreria, agente riscossione.. ma dimenticando il motivo della loro crazione ed esistenza: invio lettere, pacchi, cartoline e telegrammi..
    Continuiamo a privatizzare! questi sono i risultati

  6. E te pareva ca nun se scaricava la colpa sui postini ma lo sai scienziat ca si fa prima a consegnarla la raccomandata che riportarla in ufficio la verita’ e che ormai siamo alla frutta per i continui tagli di personale ed uffici postali si so messi in testa di fare le banche sacrificando tutti gli altri servizi per cui e’ nata poste italiane , basterebbe distribuire le racc. avvisate per diversi uffici nelle zone di recapito e non convogliare centinaia di persone su di un unico ufficio pecoroniiiiiiiiii

  7. Ha ragione, a mio giudizio, chi impreca contro le privatizzazioni. Forse i costi sono diminuiti, non di molto, ma a cosa serve spendere qualce centisimo di meno se per ricevere quello che spediamo ci costringono a questa specie di “forche caudine”? I servizi essenziali non possono essere oggetto di mercimonio!! Se nel dopo guerra, per esempio, il sistema fosse stato quello attuale a Vallo della Lucania (dico per dire) ci sarebbero ancora i lumi a petrolio!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.