Si sbottona i pantaloni davanti ad una bimba, nei guai 71enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tribunale_Salerno_1Si sbottonò il pantalone davanti ad una bimba che corre impaurita dalla madre. L’uomo di difende dicendo di essersi alzato la maglia e sbottonato la patta dei pantaloni per il troppo caldo e per il fastidio provocato da una ferita nel basso addome. Ora sarà un processo a stabilire la verità su quanto accaduto il 21 agosto di 4 anni fa davanti ad un bar a Bracigliano che giudicgerà la posizione di un 71enne del posto accusato di atti osceni in luogo pubblico.
Secondo l’accusa, riconosciuta dal gup anche nell’udienza di oggi, l’uomo avrebbe spaventato la bambina mostrandole la pancia e il basso ventre ed a nulla sarebbero valse le dichiarazioni dell’anziano e le motivazioni usate per giustificare il gesto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.