Processo Termovalorizzatore: assolto il Governatore De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
52
Stampa
de_luca_regione_nuovaBattaglia vinta per il governatore della Campania Vincenzo De Luca. L’ex sindaco di Salerno infatti, è stato assolto nel processo d’appello per la nomina di un project manager (all’epoca dei fatti il dott. Alberto Di Lorenzo) nell’ambito di un progetto per la costruzione di un termovalorizzatore a Salerno. Il Governatore è stato assolto «perché il fatto non sussiste». Con lui assolti lo stesso Di Lorenzo e Domenico Barletta. In primo grado era stato condannato a un anno, pena sospesa, condanna che aveva determinato nei confronti di De Luca la sospensione dall’incarico di presidente della Giunta regionale per effetto della Legge Severino, provvedimento poi sospeso dal tribunale.

”Finalmente”. Così un soddisfatto Vincenzo De Luca ha commentato al telefono con uno dei suoi avvocati, Paolo Carbone, la sentenza della Corte di Appello di Salerno che lo ha assolto perché il fatto non sussiste dalle accuse di abuso in atti di ufficio e peculato per la nomina di un project manager nell’ambito del progetto per la costruzione di un termovalorizzatore. “Ci abbiamo messo un po’ ma ce l’abbiamo fatta” le parole con le quali l’avvocato Carbone ha comunicato la notizia al governatore della Campania. La sentenza è giunta dopo due ore di Camera di consiglio.

Dopo un’ ora dalla sentenza il governatore Vincenzo De Luca esprime il suo pensiero in merito la sua assoluzione sulla sua pagina di facebook:

“Anni di pesante aggressione politica e mediatica per nulla – scrive De Luca – Anni di un calvario che avrebbe fatto scoppiare il cuore a chiunque. Ho retto per le profonde motivazioni ideali e morali, e per l’assoluta serenità della mia coscienza. Esprimo il mio rispetto per la magistratura, la cui autonomia è un bene per i cittadini onesti e non un privilegio di alcuni. Il controllo di legalità nei confronti di chiunque è doveroso in democrazia. Mi auguro che nel dibattito pubblico si esaurisca la tendenza dilagante a calpestare con disinvoltura la dignità di persone e famiglie oltre le regole di uno Stato di diritto. Mi auguro che si affermi l’abitudine a confrontarsi civilmente, in un clima di rispetto reciproco. L’essere uomini è più importante delle bandiere di partito.”

VIDEO – IL MOMENTO DELLA SENTENZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

52 COMMENTI

  1. Plurindacato un bel ciufolo !!! prendi la macchina e fatti un giro nella città civile di sta beata minchia…rosica per i caxxi tuoi senza farti notare mentre ti si spappola il fegatuccio!!!vai vai!!aria aria!!

  2. Adesso La Signora Rita, come aveva promesso, vada via dall’Italia.
    Quell’accanimento forte, non solo suo per la verità, aggiungiamo anche gli stessi esponenti del Pd (Vaccariani e Bassoliniani compresi), verso De Luca , ora non ha più senso. Inviterei, tutti , a lavorare in qualsiasi modo affinché le nostre terre che rappresentano la Regione Campania si sviluppino per favorire la crescita occupazionale.
    Un amico DELL’AGRO NOCERINO SARNESE.

  3. Come brucia il sederino tutte queste offese? e da parte di chi? del nulla? Oppure da parte di 4 sfigati figli di papà, siete e rimarrete il solito 2% dell’ignoranza fatta persona a Salerno. Boicottate la città dove vivete per i vostri e luridi fini. Ma si sa la mamma degli ignoranti e sempre incinta. Siete la feccia della gente. Uscite voi da questa città e non metteteci più piede. Vergognatevi siete 4 miseri mascalzoni al soldo di evasori fiscali. Dovete schiattare, cambiate città lo ripeto ancora perchè la nullità in confronto a voi è tanta roba.

  4. Popolino ignorante. Quante cretinate ho letto nei commenti, tipico di tirapiedi adulatori di chi li da a mangiare (ora il Lux, domani chissà). Pagnottisti da strapazzo privi di proprio intelletto. Uscite da questo paesone, arrivate almeno a Cava D.T.per vedere, anche senza il mare e il cessent, come si vive e amministra una città. Ve la menate e tirate per nulla dicendo di essere salernitani solo perchè il Lux e la serie B vi ha pompato il cervello.

  5. Quanti sfessati qui dentro che anzichè godere delle proprie soddisfazioni godono delle soddisfazioni di un vecchio politicante!! Io nel frattempo ho concluso un contratto con una casa americana e mi faccio i soldi cambiando residenza in uno dei comuni M5S per non pagare dazio al vecchio politicante! Meditate falliti, meditate!!

  6. Ma i 5 stelle hanno improvvisamente perso il dono della favella?
    E Rita si è trasferita in India?

  7. Ora attendiamo un gesto “superiore” e intelligente da parte del governatore. Basta polemiche con RAI 3 e partecipa a Ballarò.

  8. ROSICA ROSICA TI RACCOMANDO DI NON FINIRE AL PRONTO SOCCORSO, MA SE QUESTA CITTÀ TI FA COSI’ SCHIFO VATTENE NESSUNO TI TRATTIENE, IO AMO QUESTA CITTÀ SAPENDO CHE HA I SUOI ENORMI PROBLEMI, MA APPREZZANDO QUELLO CHE DI BUONO E’ STATO FATTO, SE DICI CHE QUESTA E’ UN CESSO DI CITTÀ VATTENE

  9. È proprio vero, questo è il Paese in cui può succedere tutto e il contrario di tutto…..
    Evviva?

  10. cerca di uscire da casa…ovviamente, a piedi ! Migliorerai la tua circolazione di ossigeno, forse addirittura riuscirai col tempo a ragionare…non ho garanzia su questo, ma almeno provaci. Tanto, peggio di come (s)ragioni adesso …. è difficile.

  11. Addirittura uno ha cambiato residenza per non pagare le tasse a Salerno, sentiamo in quale città si è trasferito a Quarto??

  12. Cavaiuolo come sei frustrato!! Non rosicare troppo insieme al Colonnello Nocerino….

  13. D’Attorre, Amendola, Vaccaro, Bassolino, Gianni Letta, Rosaria Bindi, … e quel grandissimo pezzo di On. eurodeputato Pina PIcierno….insieme a quei grandissimi pezzi di giornalisti …. rispondenti ai nomi di Santoro Travaglio e Annunziata, Mentana, … Franco Esposito, Peppe Leone, Enzo Todaro, …come? e si…sono giornalisti anche loro…!

    cavalluccio di mare

    ps – forse dimentico qualcuno….

  14. Il PD e De Luca si combattono facendo politica e presentando alla Regione ed a Salerno delle alternative credibili, non certamente in tribunale. E’ urgente che ciò si faccia perché il monocolore non ha mai portato a nulla di buono.

  15. se c’è una cosa che fa più schifo di de luca sono i deluchiani. Gente abituata a fare i guappi da quattro soldi su internet e poi se li vedi per strada non riescono neanche ad esprimere un pensiero in italiano. Sacche clientelari delle varie municipalizzate. Del resto se l’elettore medio di de luca è il dipendente di salerno mobilità….

  16. ha scritto un tale che si esprime tale e quale al governatore Vincenzo De Luca. Stesso stile. Che Spasso. Comunque fate letteratura. Complimenti, veramente.

  17. il disco è rotto… proba-bile che tu sia totalmente out; eppure non serve un genio della politica e dell’aritmetica per comprendere che in regione campania i voti favorevoli li ha conquistati ovunque non solo a Salerno. Mi sa che tu sei uno di quelli che aspettava qualche panierino che non è arrivato; cerca di ragionare con la tua testa (?), di non seguire le invidie e i ragionamenti delle sciacquette, lavora su te stesso, rimboccati le maniche e impegnati…fa’ bbene e ‘scuordate, fa’ male e ‘piensece !!

  18. Forza Vincenzo vai avanti come una freccia rossa e non ti fermare mai, portaci in alto e facci dare rispetto dall’Italia intera.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.