Basket in Carrozzina: Crazy Ghost Battipaglia sconfitta dal Termoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Crazy_Ghost_BattipagliaLa Crazy Ghosts Inail Battipaglia è stata sconfitta tra le mura amiche del Palaschiavo dalla vice capolista del girone D di serie B, Inail Molise Termoli, col punteggio di 61-65. Eppure i ragazzi di coach Belfiore erano partiti davvero bene riuscendo a chiudere il primo quarto in vantaggio per 14-10 e con più di un legittimo rimpianto per le troppe conclusioni al tiro sbagliate. Nel secondo quarto i battipagliesi continuavano a produrre gioco ma le medie realizzative restavano basse.

I molisani, invece, oltre al play Caicedo, mortifero dalla media come dalla lunga distanza, trovavano anche i punti del pivot Loperfido e sovvertivano il punteggio andando al riposo lungo in vantaggio per 34-36. I battipagliesi pagavano la momentanea uscita per falli del pivot Spinelli e trovavano solo negli esterni Ripa, Voytovych e Quaranta punti importanti. Alla ripresa del gioco coach Belfiore mandava di nuovo in campo Spinelli, così i giallonero ridavano profondità e punti al loro attacco. I sei punti consecutivi di Spinelli e le realizzazioni Filpi e Ciaglia riportavano di nuovo avanti i battipagliesi (50-47 al 30’). L’ultimo quarto iniziava con una buona notizia per i padroni di casa: il sempre positivo Ripa costringeva Loperfido al quinto fallo.

Ma la partita non si metteva affatto in discesa per la Crazy Ghosts Inail Battipaglia, che smarriva improvvisamente la via del canestro. I molisani, trascinati dalla guardia Resce, ne approfittavano prima ristabilendo la parità e poi, eludendo ripetutamente il pressing dei locali, di nuovo in vantaggio (53-59 al 34’). La Crazy Ghosts Inail Battipaglia aveva un sussulto d’orgoglio e riacciuffava di nuovo l’avversaria, grazie ai canestri di Ciaglia e Ripa (61-61 al 38’), ma prima perdeva un facile possesso che si tramutava in due punti sonanti per gli ospiti con il solito Resce e poi falliva dalla lunetta l’occasione di portare la partita all’overtime. In seguito a questa battuta d’arresto, la Crazy Ghosts Inail Battipaglia resta al quarto posto della graduatoria assieme al Bari con 6 punti all’attivo. Sabato prossimo altro turno casalingo, l’ultimo della stagione, contro Lecce.

Crazy Ghosts Inail Battipaglia – Inail Molise 61-65 (14-10, 34-36, 50-47)

Battipaglia: Salvatore 14, Ripa 16, Navarra ne, Trinchese ne, Ciaglia 14, Spinelli 6, Voytovych 4, Filpi 4, Di Santi ne, Quaranta 3. All. Belfiore

Termoli: Caicedo 30, Bradimonte 2, Torreggiani 2, Loperfido 12, Ziccardi, Di Santo ne, Genghi ne, Pasciullo ne, Maurizio, Roglieri ne, Resce 18. All. Torreggiani

Arbitri: Palazzo e Bonifacio di Roma

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.