Salernitana: tre schiaffi dalla Ternana in un primo tempo da incubo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
liberati_terniTermina con un pesantissimo 3-0 il primo tempo a Terni tra gli umbri e la Salernitana. Parte bene la squadra di Menichini ma al primo affondo Furlan porta in vantaggio le Fere. I granata cercano la reazione ma collezionano i soliti cartellini gialli (Ceccarelli e Donnarumma) e la Ternana alla mezz’ora raddoppia con Ceravolo. Al 38’ tris di Meccariello che chiude virtualmente il match. Giallo anche per Coppola nei rossoverdi.

La Salernitana dunque oggi pomeriggio a Terni cerca la prima vittoria fuori casa. Di fronte c’è una squadra che in casa concede poco con l’ultima sconfitta al Liberati a novembre ai danni dell’Entella. Poi quattro vittorie consecutive tra le mura amiche.

I granata in piena emergenza hanno un unico dubbio alla vigilia: mandare nella mischia Bagadur, nel 3-5-2 ipotizzato da Menichini oppure scalare Pestrin (alla De Rossi) sulla linea dei centrali (Bernardini e Ceccarelli) e impiegare Bovo in mediana. Alla fine prevarrà questa seconda opzione.

Menichini alla Torrente si ritrova con un infermeria piena: Rossi, Prce, Tuia, Schiavi e Tounkara. Quest’ultimo convocato ma solo per fare numero. Il trainer di Ponsacco contro gli umbri dovrà fare a meno anche degli squalificati Zito ed Empereur, oltre al brasiliano Ronaldo, vittima di una lesione al menisco mediale destro. E come se non bastasse alla vigilia si ferma anche Odjer.

Il trainer granata abbandona il 4-3-3 lanciato nel suo debutto-bis contro il Pescara e schiera la squadra con il  3-5-2, con l’arretramento di Pestrin nel ruolo di difensore centrale. Ai suoi lati Ceccarelli e Bernardini, con Colombo e Franco sulle corsie laterali ai quali spetterà il compito di garantire copertura in difesa, oltre che qualche sortita in fase offensiva. Con il capitano granata impiegato “alla De Rossi”, il ruolo di playmaker sarà affidato a Moro, che formerà con Bovo e Oikonomidis, un centrocampo assolutamente inedito.

In avanti Coda e Donnarumma con Gabionetta pronto a subentrare a gara in corso.

Un solo dubbio di formazione attanaglia la vigilia del tecnico delle Fere Roberto Breda. La Ternana si affiderà ancora una volta al 4-2-3-1: a difendere la porta di Mazzoni ci saranno il recuperato Zanon, Gonzalez, Meccariello e Vitale. A Coppola e Busellato il compito di fare da diga in mezzo al campo, con il tridente fantasia (Janse, Falletti, Furlan) ad assistere l’unica punta Ceravolo, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Avenatti. Nemmeno convocato l’ex Troianiello, panchina invece per l’altra vecchia conoscenza Zampa.

Ultima vittoria granata nella stagione 2003/20014 con doppietta di Tulli.

TERNANA – SALERNITANA STADIO “L. LIBERATI” ORE 15 (DIRETTA TV SU SKY CALCIO 6 canale 256, Diretta RadioBussola 24, Differita LIRATV)

TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, Gonzalez, Meccariello, Vitale; Coppola, Busellato; Janse, Falletti, Furlan; Ceravolo. A disp. Sala, Valjent, Palumbo, Zampa, Signorelli, Belloni, Grossi, Gondo, Avenatti. All: Breda

SALERNITANA (3-5-2): Terracciano; Ceccarelli, Pestrin, Bernardini; Colombo, Oikonomidis, Moro, Bovo, Franco; Donnarumma, Coda. A disp. Strakosha, Pollace, Trevisan, Bagadur, Gatto, Bus, Gabionetta. All: Menichini

 ARBITRO: Sig. Ivano Pezzuto di Lecce (Caliari/Borzomì) IV uomo: Camplone

 LA GIORNATA DI SERIE B. Si è concluso in parità l’anticipo tra Pescara e Vicenza. Gli ospiti in vantaggio con Signori al 73’, vengono raggiunti dai padroni di casa con il solito Lapadula nel recupero. Memushai ha fallito un calcio di rigore.

OGGI IN CAMPO (quinta giornata di ritorno – inizio ore 15): Avellino – Bari, Brescia – Ascoli (15/2, ore 20.30), Cesena – Perugia, Como – Novara, Crotone – Pro Vercelli, Latina – Cagliari, Pescara – Vicenza (giocata ieri) Spezia – Livorno (domani, ore 17.30), Ternana – Salernitana, Virtus. Entella – Trapani, Lanciano – Modena.

CLASSIFICA: Cagliari 55 punti; Crotone 54; Pescara 48; Novara (-2) 41; Bari 39; Brescia 38; Cesena 38 (-1); Avellino 35; Perugia, Virtus Entella e Spezia 34; Trapani 33; Latina 32; Livorno e Ternana 30; Vicenza 29; Pro Vercelli e Ascoli 27; Modena 26; Salernitana e Virtus Lanciano (-1) 24; Como 20.

AGGIORNAMENTI LIVE #SALERNITANA


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Siamo alle solite. Troppi lanci lunghi, come con Torrente. Difficile segnare così. Eppure quando triangola, la Salernitana non è male! Adesso per non andare in serie C ci vuole un miracolo. Complimenti alla dirigenza!

  2. Beato te che hai visto qualche triangolazione, io ho visto solo palle buttate avanti. Le squadre si fanno a Luglio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Siamo onesti meritiamo la lega pro. Mi spiace per la Salernitana, ma quel bidone di lotito la merita.Prendere 3 gol così può voler dire solo che la squadra è ridicola o si vendono le partite. Meglio la c che queste figure di merda. Mettete la primavera e tutti a casa

  4. Lotito, ecco uno dei tipici pseudoimprenditori amici di De Luca, che sono la rovina di Salerno.

  5. Quando si è scarsi tecnicamente ed in organizzazione si chiama anche la sfortuna. Quasi tutti gli infortuni, però sono figli di incompetenza e nn programmazione: tutti sanno che nn è possibile allenarsi su campi in erba sintetica e poi giocare su erba naturale. Con chi se la vogliono se nn capiscono di calcio o nn vogliono far finta di capire????

  6. Non ci vuole un miracolo. Ormai è serie c di sicuro. Bisogna ripartire da l anno prossimo e stravincere il campionato di lega pro.

  7. CHE GODURIAAAAAAAAAAAAAA il trubunale fallimentare di salierno vi aspetta a bracia aperte

  8. Petrini centrale e Trevisan in panchina : questo è l’emblema di 7na programmazione tecnica fallimentare

  9. Città da Lega Pro, dirigenza da Promozione, squadra da Eccellenza, giornalisti da Burkina Faso. Cosa pretendere?

  10. la salernitana non merita personaggi come lotito e fabiani,ma purtroppo oggi chi e’ che investe nel calcio? siamo al penultimo posto e siamo nei primi posti come tifoserie,ma e’ mai possibile che la salernitana non faccia gola a qualche imprenditore serio? serio non come quel pallone di lotito che pensa solo ai c…. suoi,il sig. lotito non ha mai pensato seriamente alla salernitana di farne una buona squadra,basta vedere il dg fabiani e gli acquisti estivi.
    p.s mi raccomando l’anno prossimo facciamoci 15000 abbonamenti e prendiamoci per buone le stronzate che ci verranno raccontate!!!!!!!! da parte mia l’abbonamento lo brucio e con la salernitana o chiuso.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.