Lotito a Il Mattino si scaglia contro Gabionetta e punge Menichini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Salernitana_Casertana_festa_35_LotitoIn una intervista al quotidiano Il Mattino oggi in edicola Claudio Lotito, patron della Salernitana assieme a Marco Mezzaroma non nasconde la sua rabbia per il pesante 4 a 0 subito a Terni. Il patron non risparmia stoccate a Gabionetta che, entrato nella ripresa , si è fatto espellere dopo meno di 5 minuti.

«Invece di un valore aggiunto diventa un problema, ho parlato con chi di dovere e non con lui. Ci sono troppe espulsioni e questo elemento non si spiega – ha commentato il co-patron a Il Mattino –.

Ormai è andata così e i punti persi non tornano. Mi auguro che il ko di Terni serva da lezione. A tutti. La squadra ha qualità, sul mercato abbiamo preso nove giocatori di livello. Ora rientrano Tounkara e Schiavi,  c’è pure Bagadur».

Proprio sull’atteggiamento tattico della squadra a Terni e sulla scelta di preferire Pestrin al centro della difesa piuttosto che Bagadur giovane centrale proveniente dalla Lazio Lotito dice: «Non accadrà più – afferma il co-patron -. Ho parlato due ore con l’allenatore al telefono dopo la partita, bisogna guardare avanti. Una cosa sia chiara, monitoro costantemente tutto ciò che accade. Domenica bisogna capire bene cosa fare, dobbiamo giocare a pallone».

Sul mancato impiego di Badur e di Trevisan Menichini si era giustificato così:  «Bagadur è prestante,  ha qualità ma devo conoscerlo meglio, la partita era delicata e ho preferito fidarmi dell’esperienza. Con Manolo (Pestrin ndr) cercavo più palleggio, Trevor (Trevisan ndr) era partente, va recuperato»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Oramai anche gli ultimi specchi stanno cadendo…voglio vedere tra poco dove ti appendi caro il mio presidente…la resa dei conti è vicina…

  2. Ormai è tardi ci troviamo cn un piede in lega pro… Il como addirittura e più squadra di noi… Vabbè cmq in caso di una certa retrocessione cosa farà lotito⁉

  3. Caro PRESIDENTE,
    viene lecito domandarsi il perchè, sia Lei che il suo co-patron e cognato Dott. MEZZAROMA, sabato pomeriggio non eravate allo stadio DI terni a seguire in prima persona la partita TERNANA -SALERNITANA, considerato che la LAZIO aveva giocato due giorni prima e non vi era concomitanza di eventi…
    Se Lei od il Dott. MEZZAROMA foste stati allo stadio, ne sono CERTO, al momento della diramazione delle formazioni prima dell’inizio, vi sareste fiondati negli spogliatoi ed avreste inchiodato al muro degli spogliatoi MENICHINI….
    A Salerno, dal 2010 in poi, dopo l’ultima serie “B” con Roberto BREDA in panchina, più che allenatori, pare che siano arrivati “IMPROVVISATORI”… (PERRONE in “D”, GALDERISI e poi PERRONE in “C2”, PERRONE/SANDERRA/GREGUCCI in C1, SOMMA!???! e MENICHINI in LEGA PRO)… A parte SOMMA e GREGUCCI che hanno dimostrato in passato (ed ancora oggi dimostrano, vedi risultati di LATINA ed ALESSANDRIA), a SALERNO, da cinque anni a questa parte, con l’avvento del duo LOTITO-MEZZAROMA, più che allenatori di calcio, si sono visti veri e propri “ORONZO CANA”, dopo aver visto anche Joseph CALA….
    Caro PRESIDENTE (anzi CARI PRESIDENTI), non è forse l’ora di smetterla di prendere in giro migliaia di tifosi salernitani e iniziare a parlare (come da Sue testuali parole) di CALCIO e non di PALLONE a SALERNO????
    Vedere l’attuale posizione di classifica della salernitana posizionata sotto a squadre come LANCIANO, MODENA, ASCOLI, TERNANA, TRAPANI, PRO VERCELLI, VICENZA, ENTELLA, che hanno organici di tutto rispetto, ma sicuramente alla stregua (se non inferiori) a quello della SALERNITANA, fa male più di quanto fa male ai tifosi napoletani dopo la sconfitta con la JUVENTUS….
    Portare un risultato da TERNI era possibilissimo… l’errore iniziale (maturato già nel corso della settimana quando MENICHINI stava preparando la gara contro la TERNANA!!!) era evitabile se, qualcuno della Società (PRESIDENTE o DG) avesse fatto rinsavire MENICHINI scongiurandolo di inserire PESTRIN come centrale di difesa ed inserendo TREVISAN (che l’anno scorso era un pretoriano di MENICHINI!!!) o BAGADUR, oppure mettendo la difesa a quattro, bloccando COLOMBO e FRANCO, con CECCARELLI e BERNARDINI centrali di difesa, PESTRIN MORO e BOVO a centrocampo, riproponendo CODA, DONNARUMMA e IKONOMIDIS in attacco. Era così difficile?????

  4. i punti persi non ritornano più, hai ragione Claudiè, ma non torna più neanche la pazienza che abbiamo avuto fino ad adesso.

  5. Caro PRESIDENTE,
    viene lecito domandarsi il perchè, sia Lei che il suo co-patron e cognato Dott. MEZZAROMA, sabato pomeriggio non eravate allo stadio di TERNI a seguire in prima persona la partita TERNANA -SALERNITANA, considerato che la LAZIO aveva giocato due giorni prima e non vi era concomitanza di eventi…
    Se Lei od il Dott. MEZZAROMA foste stati allo stadio, ne sono sicuro, al momento della diramazione delle formazioni (prima dell’inizio della partita), vi sareste fiondati negli spogliatoi ed avreste inchiodato al muro degli spogliatoi Mister MENICHINI….
    A Salerno, dal 2010 in poi, dopo l’ultima serie “B” con Roberto BREDA in panchina, più che allenatori, pare che siano arrivati “IMPROVVISATORI”… (PERRONE in “D”, GALDERISI e poi PERRONE in “C2”, PERRONE/SANDERRA/GREGUCCI in C1, SOMMA!???! e MENICHINI in LEGA PRO)… A parte SOMMA e GREGUCCI che hanno dimostrato in passato (ed ancora oggi dimostrano, vedi risultati di LATINA ed ALESSANDRIA), a SALERNO, da cinque anni a questa parte, con l’avvento del duo LOTITO-MEZZAROMA, più che allenatori di calcio, si sono visti veri e propri “ORONZO CANA”…., ed anche Joseph CALA….
    Caro PRESIDENTE (anzi, CARI PRESIDENTI), non è forse l’ora di smetterla di prendere in giro migliaia di tifosi salernitani e iniziare a fare più che a parlare (come da Sue testuali parole) di CALCIO e non di PALLONE, a SALERNO????
    Vedere l’attuale posizione di classifica della nostra amata SALERNITANA, posizionata sotto squadre come LANCIANO, MODENA, ASCOLI, TERNANA, TRAPANI, PRO VERCELLI, VICENZA, ENTELLA, che hanno organici di tutto rispetto, ma sicuramente alla stregua (se non inferiori) a quello della SALERNITANA, fa male più di quanto fa male ai tifosi napoletani dopo la cocente sconfitta subita l’altra sera in casa della JUVENTUS….
    Portare un risultato da TERNI era possibilissimo… l’errore iniziale (maturato già nel corso della settimana quando MENICHINI stava preparando la gara contro la TERNANA!!!) era evitabile se, qualcuno della Società (PRESIDENTE o DG) avesse fatto rinsavire MENICHINI scongiurandolo di inserire PESTRIN come centrale di difesa ed inserendo TREVISAN (che l’anno scorso era un pretoriano di MENICHINI!!!) o BAGADUR, oppure mettendo la difesa a quattro, bloccando COLOMBO e FRANCO, con CECCARELLI e BERNARDINI centrali di difesa, PESTRIN MORO e BOVO a centrocampo, riproponendo CODA, DONNARUMMA e IKONOMIDIS in attacco. Era così difficile?????
    Spero che legga questo mio sfogo e che valuti seriamente, se vuole il bene della SALERNITANA, caro PRESIDENTE LOTITO (e caro Dott. MEZZAROMA) di portare a SALERNO già domani (se non già oggi!!!) un allenatore con la “A” maiuscola…. perchè :
    – il popolo salernitano non può perdere la Serie “B”, categoria conquistata con “lacrime e sangue”;
    – il calcio italiano, non può permettersi di lasciare piazze come SALERNO, LECCE, CATANIA, ecc. (solo per citarne alcune) in categorie come la LEGA PRO, e vedere squadre di città come CARPI, FROSINONE, CHIAVARI, LANCIANO, (con tutto il rispetto per queste piazze) ecc., affermarsi ai vertici del calcio italiano….

  6. tutti parlano, alcuni dicendo cose giuste ed altri le solite fesserie, ed intanto Fabiani(vero responsabile della campagna acquisti decisamente fallimentare) e il…grande bomber Gabionetta( che, da vero immaturo e bambino viziato, si è fatto espellere dopo appena 5 minuti pur di non sporcarsi la maglietta) restano comodamente e lautamente pagati a Salerno spassandosela e ridendo pure alle spalle dei tifosi. Non penso che sia proprio tanto difficile far capire a questi emeriti fannulloni, che purtroppo ancora indossano la maglia granata, che se hanno gli attributi ed un pizzico di dignità( cosa un po’ DIFFICILE) dovrebbero sputare l’anima(sempre se ne posseggono) in campo e non fare le BELLE MARIONETTE. Adesso BASTA; BASTA; BASTA!!!

  7. mai una volta che dicesse: è colpa mia!!!
    un personaggio davvero surreeale…avevano ragione i miei amici laziali

  8. Cari Presidenti preparate le valigie e mettete in VENDITA LA SALERNITANA date la possibilità a questa città di poter ricostruire e puntare alla serie A. Grazie per il lavoro svolto quest’anno di B con il mercato fatto e gli introiti avuti avete recuperato ampiamente l’investimento fatto. Ora è tempo di Cedere. GRAZIE E STATEVI BENE

  9. Caro presidente per domenica perché non indici la seconda “giornata granata” così allo stadio ci vai solo tu?

  10. A questo punto sarebbe il caso che anche il governatore della Campania, facesse sentire la sua voce perché proprio lui propose e volle Lotito e Mezzaroma, a meno che questo che stiamo vivendo o passando, non sc aturisca da un mancato impegno della regione….

  11. Sto rivedendo la partita… Il 50% dei problemi si potrebbero risolvere togliendo pestrin dal campo, fa più danni lui che tutti glia altri messi insieme, è inutile parlare di gabionetta e allenatore e altri se tieni questo in campo che ti rovina

  12. Ma non e che De Luca vi ha promesso qualcosa quando veniva eletto alla regione e visto che adesso i conti non tornano affondate la salernitana se avete queste intenzioni vendetela subito

  13. Lotito sei stato smascherato. Il gioco di prenderci per il culo l’abbiamo capito. Hai soltanto improvvisato altro che acquisti e rinforzi. Con te la Salernitana non ha futuro. Vattene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.