Salernitana, Menichini già non può più sbagliare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

ternana_salernitana1Visibilmente contrariato dal risultato, arrabbiato per alcune dichiarazioni di Bernardini («Ci hanno massacrati) invitato a pensare solo a lavorare sul campo, indispettito per le considerazioni dei giornalisti in sala stampa relative all’impiego di Pestrin in un ruolo non suo, Menichini ha provato a ribattere, a muso duro, a modo suo. Quello che il tecnico non dice è che nelle due gare della sua breve gestione, la Salernitana ne ha incassate altre 6 di reti (2 contro il Pescara e 4 a Terni). Se dopo il pareggio contro la corazzata abruzzese Menichini era stato elogiato per avere impiegato i calciatori nei loro ruoli naturali, dopo il tracollo di Terni (contro un avversario organizzato ma non irresistibile) è il minimo che all’allenatore venga fatto notare che, oltre a Pestrin, al Liberati fuori ruolo c’erano anche Ceccarelli (impiegato da centrale, sebbene sia un terzino di spinta) e Oikonomidis (che può disimpegnarsi da mezzala, ma dà il meglio di sé in fase di proposizione e non certo di contenimento).

Il tempo stringe e la Salernitana non può permettersi il lusso di sbagliare. Il trainer granata ha escluso del tutto due difensori di ruolo, Trevisan perchè va recuperato mentalmente dopo essere stato ad un passo dall’addio, Bagadur perchè deve conoscerlo meglio (parole sue). Il fatto è che siamo a girone di ritorno inoltrato e la Salernitana non può permettersi il lusso di non utilizzare i giocatori (giovani o esperti che siano) ingaggiati a gennaio (o quelli non ceduti), perchè altrimenti si corre il rischio di sconfessare le scelte di mercato effettuate dalla società (proprio com’era accaduto nel girone d’andata con Torrente).

Il dato certo è che a Terni la Salernitana ha incassato la dodicesima espulsione stagionale e, su questo, Menichini ha perfettamente ragione, ma anche in questo caso dimentica di sottolineare che 3 di questi cartellini rossi sono arrivati nel corso della sua gestione. Insomma, il trainer di Ponsacco, non solo deve riportare il sorriso a questa squadra, ma deve rapidamente risolvere i problemi che avevano portato all’esonero del suo predecessore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Menichini e’ piu’ scarso di Torrente. E’ questo il dramma che oggi fingiamo di ignorare, come se fosse passato un secolo e non un anno dalle sue put….te

  2. Menichini non è meglio di torrente: l’errore l’ha fatto la società a prenderlo dopo aver chiuso il mercato, e continua a farlo ora a non mettergli qualcuno vicino che gli impedisca di fare formazioni a cazzo di cane come faceva a volte Torrente. Bastava che andasse un dirigente a dirgli: Pestrin in B è il più lento dei 22 in campo, non può fare quello che regge la difesa, Ikonomidis attacca, con Moro a centrocampo devi metterene un’altro che corra, in avanti Donnarumma deve giocare tutta la partita, è l’unico che davvero segna o almeno ci prova anche da solo

  3. Io non dimentico che Fabiani, dopo che se ne andò Menichini disse che l’anno scorso c’erano problemi col tecnico.Vi ricordate quando Lotito stava quasi entrando in campo x far cambiare la formazione?? E quando spesso diceva che il manico non era buono??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.