E’ il momento di Tounkara, deve passare dai selfie ai gol

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
tounkara_allenamentoE’ uno dei calciatori più attesi e contro il Crotone potrebbe debuttare con la maglia granata sulle spalle e piazzare la zampata dellìex. Stiamo parlando di Mamadou Tounkara . L’attaccante spagnolo di origini senegalesi non ha lasciato ricordi entusiasmanti dei suoi trascorsi in Calabria. Nel mercato di gennaio il ritorno alla casa madre Lazio ed il passaggio alla Salernitana. Debutto a marce alte in allenamento con 5 gol nel test infrasettimnanale e tanta rabbia da sfogare contro la rete ma poi un fastidioso infortunio che ne ha invalidato l’esordio. Un po’ come accadde a Crotone.

L’avventura in Calabria non è andata come sperava l’attaccante che il 19 gennaio ha compiuto 20 anni: dopo un avvio discreto, un infortunio muscolare e l’esplosione di Ricci, Stoian e Budimir gli hanno impedito di mettersi in luce. A Salerno Tounkara, che potrà giocare esterno o centrale nel tridente, ma eventualmente anche in un attacco a due, dovrà dimostrare che quanto di buono si diceva sul suo conto ai tempi delle giovanili della Lazio era vero e che anche tra i grandi il prodotto della “Cantera” del Barcellona potrebbe fare al caso del team dell’Aquila, come sta facendo il suo amico e compagno di squadra Keita.

tounkaraAll’inizio scontroso con la nuova realtà Mamadou nel corso delle giornate ha cambiato atteggiamento metabolizzando il passaggio a Salerno e innamorandosi della città. Nella gara con il Pescara il senegalese è entrato dal varco Tribuna ma prima è stato assalito da tanti tiufosi cher riconoscendolo gli hanno chiesto foto e autografi. Tounkara non si è sottratto non dicendo mai no a nessuno. Poi, a fatica, ha guadagnato il suo posto in tribuna. Foto e selfie sulla parola e sulla carta. Ora queste attenzioni Tounkara dovrà meritarsele dimostrando realmente il suo valore e contribuendo, si spera alla salvezza della Salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. finalmente un’altro preziosissimo elemento alla corte di Lotito e Menichini, ci mancava il Bidone dal nome esotico.

  2. Basterebbero 2 vittorie di fila ed un pareggio nelle prossime tre partite per cambiare scenario…
    Ieri, al LANCIANO è stata comminata un’altra penalizzazione di un punto per irregolarità amministrativa. …
    Ci dobbiamo credere!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.