Fallimento Salernitana: niente dissequestro per i beni di Lombardi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Antonio-Lombardi-presidente-ance-salernoI giudici del Riesame  (presidente Vincenzo Di Florio, a latere Giuliano Rulli e Dolores  Zarone) hanno respinto la richiesta di dissequestro formulata dagli avvocati di Antonio Lombardi e Francesco Rispoli, dopo il sequestro preventivo funzionale alla confisca dei beni di valore equivalente al  profitto del reato di bancarotta fraudolenta legato al fallimento della Salernitana. L’ex presidente del club è accusato di evasione fiscale per quasi un milione di euro.

Fornite le certificazioni, tramite Cud, sulle ritenute e prodotti incartamenti per alcune rate pagate sull’Iva evasa negli anni 2008-2009, il collegio del Tribunale della Libertà ha deciso di sottoporre a sequestro preventivo strumentale alla confisca la cifra di 966mila euro, mentre circa 200mila sono stati restituiti all’allora presidente della Salernitana Calcio in quanto è riuscito a documentare (tramite gli avvocati D’Aiuto e Carrato) di aver provveduto a pagare il denaro per le ritenute ai dipendenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.