I fatti del giorno: giovedì 3 marzo 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiINTELLIGENCE AL PARLAMENTO, ALTO RISCHIO ATTENTATI IN EUROPA
ITALIA ESPOSTA, PERICOLO TERRORISTI INFILTRATI TRA MIGRANTI

Dopo gli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre, è alto il
rischio di nuove azioni ”eclatanti” in Europa. E l’Italia e’
sempre più esposta alla minaccia jihadista. Che potrebbe essere
portata anche da terroristi infiltrati tra i flussi migratori
lungo la rotta balcanica. E’ il quadro che emerge dalla
relazione annuale dei servizi d’intelligence al Parlamento.
—.

RENZI PROSEGUE A ROMA VISITA CANTIERI AZIENDE-MODELLO ITALIA
PREMIER: ITALIA TRA GRANDI LEADER MONDIALI, PAESE SI SBLOCCA

Giornata romana per Matteo Renzi, impegnato in un tour delle
aziende-modello italiane. Il premier visita il cantiere della
‘Nuvola’ di Fuksas all’Eur e il ”science park” Irbm a Pomezia,
che dimostrano, dice, come ”l’Italia sia tra i grandi leader
mondiali”. Il paese ”si sblocca”, prosegue Renzi, e annuncia
un piano da 2,5 miliardi per la ricerca scientifica.
—.
VIA LIBERA DEL PARLAMENTO A REATO DI OMICIDIO STRADALE
MOVIMENTO 5 STELLE BLOCCA CAMERA CONTRO DECRETO MUTUI

Via libera del Parlamento all’introduzione del reato di omicidio
stradale. Il premier Renzi esulta su Twitter. La pena massima
puo’ arrivare a 18 anni di carcere se a morire e’ piu’ di una
persona. Non vota il Movimento 5 Stelle che intanto blocca
l’aula alla Camera per protesta contro il decreto sui mutui.
—.

REGENI, EGITTO TRASMETTE ALL’ITALIA PARTE MATERIALE INDAGINI
PRESIDENTE EGIZIANO RIBADISCE, UCCISO DA TERRORISTI ISLAMICI

L’Egitto ha trasmesso all’Italia parte del materiale
investigativo richiesto per scoprire chi ha torturato a morte
Giulio Regeni. Secondo fonti italiane si tratta di materiale
”parziale ed incompleto”. Il presidente egiziano ribadisce che
il ricercatore è stato martoriato da terroristi islamici.
—.

FUSIONE GRUPPI ESPRESSO-ITEDI,ECCO NUOVO SUPER POLO EDITORIA
FCA ESCE DALL’EDITORIA E SI CONCENTRA SULL’AUTOMOBILE

Nasce un nuovo super polo dell’editoria italiana con la fusione
tra il gruppo della Repubblica, l’Espresso, e Itedi, la
controllata della Fiat con la Stampa e il Secolo XIX.
Nell’operazione Fca esce dall’editoria e si concentra sull’auto.
—.

PEDOFILIA: CARDINALE PELL SOSTIENE DI ESSERE STATO INGANNATO
DIFESA NON CONVINCE VITTIME CHE CHIEDONO INCONTRO CON PAPA

Pedofilia, nella terza notte di deposizione in videoconferenza
davanti alla Commissione d’inchiesta australiana, il cardinale
George Pell ha sostenuto di essere stato ingannato ”da un mondo
di pedofilia e di occultamento che non voleva disturbi allo
status quo”. Le vittime ora vogliono un incontro con il Papa.
—.

GRANDE INTER IN COPPA ITALIA SI ARRENDE A JUVE SOLO A RIGORI
RIMONTATO 0-3 ANDATA. BIANCONERI IN FINALE CONTRO IL MILAN

Una grande Inter in Coppa Italia sfiora l’impresa e si arrende
alla Juventus soltanto ai rigori dopo aver rimontato lo 0-3
dell’andata. Bianconeri in finale contro il Milan. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.