Basket: Convergenze Givova Battipaglia, trasferta a Cagliari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Convergenze_PB63_Givova_BattipagliaUn’astinenza di quasi quattro mesi. Era il 15 novembre 2015 quando la Convergenze Givova Battipaglia conquistava la prima, ma anche l’ultima, vittoria lontano dal Pala Zauli.

Tante occasioni ghiotte non sfruttate, tanti rimpianti. Quelli dai quali bisogna prendere spunto in vista della trasferta di domenica pomeriggio in casa del Cus Cagliari (palla a due alle 18:00):Ma soprattutto bisogna prendere spunto dalle ultime prestazione casalinghe, dobbiamo provare ad imporre il nostro gioco anche in trasferta. Giocare con quella personalità che ci ha permesso di fare grande cose sul nostro campo”, così coach Massimo Riga sull’impegno di questo week-end che chiuderà una settimana davvero intensa.

San Martino prima, Vigarano poi ed ora il Cus:Tre partite in tre giorni che potranno anche pesare, ma che non devono risultare in nessun modo un alibi. Per due semplici motivi. Perché mercoledì scorso ho ruotato con maggiore continuità le undici convocate, ma soprattutto perché siamo una squadra giovanissima che può reggere determinati ritmi. Anzi, nessuna giocatrice si dovrà sentire appagata dopo l’ultima vittoria”. Lo dichiara Massimo Riga e lo spiega in termini pratici con le parole che seguono: “Siamo consapevoli che abbiamo creato una forbice dalla nostra posizione alla zona retrocessione, ma da questo momento in poi andremo incontro a delle partite insidiose e non dobbiamo dimenticare che ad inizio stagione abbiamo dichiarato di voler migliorare il nono posto dello scorso anno. Per riuscirci servirà, in primis, fare una grande partita in casa di Cagliari, avversario che va applaudito per il campionato che sta facendo nonostante un numero di rotazioni non altissimo. L’ennesima dimostrazione è arrivata giovedì in casa di San Martino. Per cui massima attenzione, anche perché affronteremo la prima (Prahalis) e la quinta (Milic) realizzatrice del campionato. Giocatrici che dovremo provare a contenere nel miglior modo possibile, servirà massima attenzione da parte di tutte”.

La gara del Pala Cus sarà possibile seguirla sulle frequenze di Radio Castelluccio (103.2) o in diretta streaming sul sito della Lega Basket Femminile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.