A Perugia la musica è la stessa: umbri avanti 1-0 il primo tempo sui granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
perugia_salernitanaTermina con il Perugia in vantaggio 1-0 il primo tempo al Curi tra gli umbri e la Salernitana. Biancorossi in vantaggio al quarto d’ora grazie ad un gol di Aguirre, imbeccato ottimamente da Guberti. I granata hanno tentato una sterile reazione affidata a qualche iniziativa isolata del rumeno Bus, controllato dalla difesa locale.

Salernitana a Perugia dunque per dimenticare la beffa Lanciano e per rilanciarsi e riagganciare il treno salvezza. Granata che cercano la vittoria al Curi ma consapevoli che bisogna soprattutto non perdere. In questo momento per la troupe di Lotito forse l’avversario peggiore. Gli umbri vivono un ottimo momento di forma e vengono dalla prestigiosa vittoria di Cagliari.

L’indiscrezione dell’immediata vigilia si trasforma a pochi minuti del match in realtà. Menichini rivoluziona la squadra granata passando al 3-5-2 con Donnarumma e Bus in attacco e con Coda che a sorpresa scivola in panchina. E’ questa la grande novità nell’undici titolare. In difesa i tre della linea Maginòt dinanzi a Strakosha, (schierato a sorpresa al posto di Terracciano, dato nella distinta delle formazioni ufficiali)  sono Tuia, Bernardini ed Empereur con Ceccarelli e Franco sulle corsie esterne in fase di non possesso. In mezzo al campo Moro, Odjer e il rientrante Zito con Bus e Donnarumma in attacco. Niente ballottaggio Nalini-Gatto come era stato pensato alla vigilia. Entrambi partono come riserve.

Emergenza infortuni invece in casa Perugia, con Bisoli costretto a convocarne solo 19. Difatti, mancano i vari Del Prete, Belmonte, Drolè, Spinazzola e Parigini. Assenza importanti che però non preoccupano il tecnico, il quale s’affida all’ottimo Rosati tra i pali con Milos, Volta, Mancini (fresco di convocazione in under 20) e Rossi in difesa. A centrocampo confermato l’ottimo Prcic in cabina di regia, che farà coppia con Rizzo in un reparto completato da Molina e Guberti. Bomber Ardemagni, invece, guiderà l’attacco e sarà supportato dall’aitante Aguirre. In panchina il temutissimo ex, il brasiliano Fabinho. Arbitra Aureliano di Bologna.

FORMAZIONI

PERUGIA (4-4-2): Rosati; Mancini, Volta, Rossi, Guberti; Milos, Rizzo, Prcic, Molina; Ardemagni, Aguirre. A disposizone: Zima, Monaco, Della Rocca, Alhasson, Taddei, Zapata, Bianchi, Fabinho. Allenatore: P. Bisoli.

SALERNITANA (3-5-2): Strakosha; Tuia, Bernardini, Empereur; Ceccarelli, Odjer, Moro, Zito, Franco; Bus, Donnarumma. A disposizione: Terracciano, Pollace, Nalini, Ronaldo, Pestrin, Bovo, Gatto, Tounkara, Coda. Allenatore: L. Menichini.

TWITTER USSALERNITANA 1919


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Noi giochiamo…gli altri per il solito orrore nostro all unico tiro fanno gol…e noi avanti la porta non la buttiamo dentro…mah…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.