Schianto col bus: strage di studentesse Erasmus, tra loro 7 italiane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
incidente bus spagnaTredici ragazze morte, tra cui sette italiane: è il tragico bilancio di uno scontro avvenuto tra un autobus e un’auto sull’autostrada Ap-7 a Freginals, vicino Tarragona in Catalogna, ieri mattina. La conferma è arrivata dalla Farnesina che ha invitato le famiglie dei connazionali a contattare l’unità di crisi. La prima vittima italiana identificata è Valentina Gallo. Altri 34 studenti (tra cui 5 italiani) sono rimasti feriti. A bordo dell’autobus viaggiavano 57 studenti Erasmus delle università di Barcellona, quasi tutti stranieri, di 22 nazionalità diverse. Una quattordicesima persona lotta tra la vita e morte.

Il governo della Catalogna è in contatto con i consolati a Barcellona di Italia, Ungheria, Germania, Svezia, Norvegia, Svizzera, Repubblica Ceca, Nuova Zelanda, Regno Unito, Perù, Bulgaria, Polonia, Irlanda, Palestina, Giappone e Ucraina per dare informazioni dettagliate sull’incidente. Sul luogo della tragedia anche il console generale d’Italia a Barcellona, Stefano Nicoletti.

Gli studenti Erasmus sono morti alle 6 di ieri mattina a Frejinals. Tra i feriti cinque sono italiani, due studentesse piemontesi e una di Grosseto, Elena Maestrini. Le ragazze del Piemonte sono due amiche ed erano sedute accanto: Serena Saracino di 23 anni e Annalisa Riba di 22, entrambe iscritte alla facoltà di Farmacia. Serena versa in gravi condizioni, mentre Annalisa è riuscita a chiamare il padre al telefono: «Sono viva». Ferito in modo lieve l’autista del bus: ha 47 anni ed è in stato di fermo per omicidio colposo plurimo. Un uomo considerato esperto, conduceva autobus da 17 anni senza mai aver avuto un incidente. I test di alcol e droga hanno dato esito negativo. È ricoverato in stato di choc.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.