Baronissi diventa 100% a Led, al via i lavori all’impianto d’illuminazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
illuminazione_BaronissiBaronissi è tra i primi comuni italiani a dotarsi del sistema di pubblica illuminazione a “Multi Led”. Sono iniziati questa mattina i lavori di sostituzione dei 4780 punti luce della città, curata dalla Selettra spa di Avigliano, società aggiudicataria del bando. I lavori – tempo sei mesi – consentiranno la sostituzione di tutti gli apparecchi di pubblica illuminazione con il sistema Multi Led Street, una nuova tecnologia che permetterà una maggiore illuminazione, più sostenibile e a costi più vantaggiosi per il Comune. L’intervento consiste nell’ammodernamento e informatizzazione del 100% degli impianti di pubblica illuminazione del Comune, il tutto a costo zero.

“Baronissi sarà tra i primi comuni italiani a essere completamente illuminato dai Led e senza inquinamento luminoso – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – con una riduzione significativa delle emissioni, l’adeguamento e la messa in sicurezza di tutti gli impianti, la riduzione del rischio elettrico e dell’incidenza dei guasti. Il sistema assicura una semplificazione delle attività di gestione e manutenzione – che adesso sarà curata direttamente dal concessionario con un forte risparmio economico per l’Ente – l’informatizzazione di tutti gli impianti e un’elevata efficienza luminosa. E’ un momento storico per la nostra città”.

I lavori sono partiti nelle frazioni di Caprecano e Fusara e prevedono la sostituzione di tutti i punti di pubblica illuminazione della città, la riqualificazione dei pali esistenti, la sostituzione di quelli fatiscenti, l’adeguamento della linea e il rifacimento dei quadri elettrici che saranno telecontrollati e telegestiti per consentire il monitoraggio in tempo reale e la manutenzione in tempi rapidi. L’impianto sarà “time control” con la programmazione dei tempi di spegnimento e accensione e forti risparmi in bolletta. Nei tratti meno illuminati, la Selettra provvederà a installare nuovi pali.

In termini economici e di sostenibilità, il nuovo impianto consentirà un risparmio energetico del 55,4% rispetto a quello attuale, un risparmio di emissioni di Co2 pari a 536 Ton annue, zero emissioni di raggi UV e mercurio, -40 per cento di costi di smaltimento, -20 per cento di manutenzione, + 20 per cento di indice resa cromatica e un +60 per cento di uniformità luminanza manto stradale che consentirà una maggiore sicurezza sulle strade. Tutti i centri luminosi saranno “etichettati” con QR code: sarà inoltre attivato un numero verde gratuito per segnalare problemi e attivata un’app per avere informazioni o segnalare pericoli o lampade spente. Notevoli, dunque, i vantaggi, con una migliore qualità del servizio di gestione per i cittadini, la riduzione delle emissioni di Co2, dei gas serra e dell’inquinamento luminoso, una forte riduzione dei costi di gestione e di esercizio degli impianti, il miglioramento dell’illuminazione generale delle strade e della qualità della luce che darà “nuova vita” ai centri abitati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. tengo a precisare che mercato san severino ha gia’ questo tipo di illuminazione da un bel po’

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.