L’avversario: il Novara di Baroni è un cliente scomodo per ‘chiunque’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Novara_5Senza i 2 punti di penalizzazione il Novara sarebbe da solo al terzo posto con 55 punti conquistati sul campo. A causa delle inadempienze nei confronti della Covisoc, però, i piemontesi sono costretti a condividere la terza piazza col Bari (ad ogni modo è un risultato molto più che soddisfacente per una società neopromossa in Serie B dopo la doppia retrocessione dalla Serie A). Il team di mister Baroni non solo fa punti, ma li conquista esprimendo anche un calcio piacevole, grazie ad elementi di categoria superiore (Gonzalez su tutti), a giocatori di qualità (come Viola e Carozza) a elementi di comprovata affidabilità in categoria (come Evacuo, l’ex granata Garofalo, Mantovani, Casarini, Galabinov, Troest) e ad una rosa ampia, che permette al tecnico di scegliere sempre in base allo stato di forma del momento.

Il Novara, che fin qui ha ottenuto 16 vittorie e 7 pareggi con 45 gol fatti e solo 27 subiti, ha perso 10 gare in stagione (4 delle quali tra le mura amiche). Nell’ultima apparizione al Silvio Piola, gli uomini di mister Baroni sono stati battuti dal Bari in un autentico scontro ad alta quota. Nello scorso turno, poi, i nerazzurri sono stati fermati sullo 0-0 in casa del Brescia. Mister Baroni schiera abitualmente i suoi col 4-2-3-1 e questo dovrebbe essere il modulo con cui il Novara dovrebbe affrontare anche la Salernitana domenica. Davanti a Da Costa dovrebbero giocare Faraoni, Troest, Mantovani e l’ex granata Garofalo (in ballottaggio con Dell’Orco). In mediana Viola è certo del posto, l’ultimo arrivato Bolzoni proverà a scalzare Casarini dall’undici titolare. Nel terzetto di mezze punte, Baroni recupera Gonzalez, che dovrebbe tornare a fungere da trequartista. Sugli esterni Faragò, Lanzafame, Corazza, Buzzegoli e Dickmann si contendono le due maglie disponibili. Come centravanti, Baroni dovrebbe schierare Evacuo al posto di Galabinov, che ha giocato dal primo minuto al Rigamonti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.