Pallanuoto: seconda vittoria consecutiva della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallanuoto_Campolongo_Rari_NantesSeconda vittoria consecutiva per la Campolongo Hospital RN Salerno che sfrutta con un en plein il doppio turno interno battendo anche l’Aqavion. 7-6 il punteggio finale di una partita maschia contro una buonissima squadra partenopea, che ha creato non pochi grattacapi ai ragazzi di Citro. Il match inizia subito in salita per Pica&C., l’inizio dei napoletani è veemente e i giallorossi si trovano dopo un tempo e mezzo sotto 1-3 (gol Rari opera di Alessandro De Bellis).

I rarinantini abbozzano la reazione e di nuovo De Bellis e poi D’Angelo portano la contesa in parità. All’intervallo di metà partita, però, si arriva con l’Aqavion in vantaggio 3-4. Nella terza frazione la Campolongo Hospital riesce per la prima volta nel match a mettere la testa avanti grazie ad una doppietta del capitano Gennaro Parrilli. Tra i due gol giallorossi la partita perde il napoletano Scalzone, espulso dagli arbitri per scorrettezze. Si arriva agli ultimi otto minuti 5-4 Rari. L’ultima frazione è, come del resto l’intera partita, al cardiopalma. A inizio ultima frazione l’Aqavion trova l’ennesimo pareggio con Riccitiello (il migliore dei suoi quest’oggi). Luca Pasca riporta avanti la Rari, prima del pareggio di Mauro. A pochi secondi dalla fine è D’Angelo che fa esplodere il calorosissimo pubblico della “Vitale” fissando il risultato sul 7-6.

Queste le dichiarazioni di coach Citro dopo il match: ”Partita dura e difficile. Come tutti i derby, decisa dagli episodi. Noi siamo stati molto imprecisi sulle conclusioni. A circa un minuto dal termine abbiamo avuto il rigore del più due ma loro sono stati furbi a toccare la palla e a rendere l’esecuzione irregolare. Abbiamo poi subito il pari ma siamo stati bravi a riprenderci la partita nell’ultima superiorità a nostro favore. Ci godiamo la vittoria ma c’è ancora tanto da lavorare.”
Con questo successo la Campolongo Hospital RN Salerno aggancia il CC 7 Scogli al terzo posto. Sabato prossimo la Rari è attesa nella tana del Civitavecchia.

Campolongo Hospital RN Salerno: Noviello, De Luce, Priori, Lobov, Pasca 1, Pica, De Bellis 2, D’Angelo 2, Gallozzi, G.Parrilli (Cap.) 2, Spatuzzo, A.Parrilli, Vuolo – All. Citro

Aqavion: Cappuccio, Criscuolo 1, Renzuto Iodice, Cali, Occhiello, Ferrone, Riccitiello 3, Mauro 1, Caccavale, Scalzone 1, Centanni, Caccavale C., Bencivenga – All. Testa

Arbitri: Braghini e Scappini

Note. Parziali 1-2, 2-2, 2-0, 2-2. Usciti per limite di falli Ferrone e Bencivenga (A) nel quarto tempo. Espulso Scalzone (A) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 4/13, Aqavion 1/10 + un rigore fallito (esecuzione irregolare) da Bencivenga nel quarto tempo. Spettatori 300 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.