Salviamo Piazza Alario – Salerno dice NO al cemento!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Salerno-piazza-alario-altoQuesta mattina in Piazza Alario la cittadinanza si è riunita per protestare contro la realizzazione dei box auto.
Infatti, i cittadini temono che la costruzione di questi box spazzi via quello che è un polmone verde della città, coi suoi platani che sono lì ormai da più di 50 anni.
I cittadini intervistati dicono un secco no ai box auto e sì agli spazi verdi in città.

 

VIDEO

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. ….il solito comitato….tutti no…no crescent, no piazza, no porta ovest, no percheggi piazza Cavour, no parcheggi piazza alario, no porto di pastena, no fonderie…. ovviamente poi si scopre che in questi comitati ..ci sono candidati….poi dico tutti gli operai a casa dei comitati…e basta con queste lagne…. ma quando salerno era un…. gabbbbinetto otturato devastata dal degrado….dove stavate a fare le filosofie con i vostri comitati dei pifferi……

  2. 7 partecipanti di cui 9 chiancarielli. Piazza Alario, da 20 anni a questa parte è uno slalom fra le deiezioni canine e i motorini parcheggiati e abbandonati sulla piazza da anni e anni! Dispiace solo per i platani e per la fontana del ventennio che deve essere urgentemente recuperata, visto che è in stato di degrado assoluto!

  3. Tutti in piazza a ballare contro i parcheggi, salvo poi piazzare tutti i giorni e notti auto e moto sui marciapiedi, in doppia e tripla fila e far asfissiare con gas e polveri questa città dal traffico paralizzato, nonostante il vento faccia tutto il possibile per portare verso il mare questa nebbia grigiastra, come si può osservare nei giorni soleggiati. L’atmosfera è sempre più carica di veleni, ma nessuno se ne fa una pena, da veri ottusi, continuando a non voler prendere coscienza dei problemi.

  4. Caro Comitato. Il Comune ha già deciso è inutile protestare. Vedi Crescent, Fonderie Pisano e le altre sorture salernitane. E’ una dittatura ! Purga e manganello a chi non si adegua.

  5. stamattina alle ore 09,00 la piazzetta tanto amata dai chiancarielli,nonostante la festa di ieri,era uno schifo con i soliti cani,e padroni,che scorazzavano in libertà ed era già sporchissima…..ho l’impressione che lo stesso comitato preferisce mantenerla come area di sgambatura per cani senza alcuna regola…..poi ci preoccupiamo per i platani(ormai saranno contaminati di brutto) e la fontana dove nessun essere umano beve da anni…..basta passarci a tutte le ore…

  6. Le solite quattro persone che impediscono la svolta, la crescita, il cambiamento ed il miglioramento di una città. Le solite scuse che impediscono di fare tutto, anche e solo per invidie politiche, senza pensare al bene collettivo.

  7. Mi trovavo ieri a passare per piazza Alario ed ho visto sempre le stesse persone dei soliti comitati ed ho riconosciuto pure alcune persone che ballavano che prima di portarsi in zona a manifestare non sapevano neanche dove si trovava piazza Alario, inoltre siccome sono persone che io conosco ed ho avuto diverse discussioni nei periodi passati in occasioni delle luci d’artista, dove non fanno altro che lamentarsi del traffico e dei parcheggi, vorrei chiedere a questi stronzi che dicono no al crescent (700 posti parcheggio) , no a piazza Alario(300 posti parcheggio), no a piazza Cavour (250 posti parcheggio), no a Porticciolo di pastena (1000 e + posti parcheggio) ma dove caxxo vivono ? e se lamentandosi conoscono altri modi per fare parcheggio? Vorrei ricordare a queste persone che ci sono citta’ a livello turistico molto importanti che avevano problemi grossi di viabilita’ e parcheggi ed hanno risolto con tutti parcheggi interrati (vedi Perugia) e nessuno mai ha pensato di fare un comitato no questo e no quello ,d’altronde che ne vuoi sperare da comitati capeggiati da Nicola Vernieri e da persone che rimpiangono le chiancarelle .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.