Pallanuoto A2: La Campolongo Hospital RN Salerno sfiora l’impresa a Civitavecchia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallanuoto_Rari_Nantes_pubblicoFinisce con un 9-9 che lascia addirittura l’amaro in bocca per una grande Campolongo Hospital RN Salerno contro il Civitavecchia. In una delle piscine più complicate dell’intera Serie A2, senza il suo capitano Gennaro Gennaro Parrilli, i salernitani perdono la possibilità a 38’’ dalla fine di uscire con l’intera posta in palio dal PalaGalli.

Partita sempre in pugno dalla Rari che ha comandato nel punteggio per l’intera durata del match. Dopo i primi otto minuti che vedono le squadre in parità 2-2 (reti giallorosse di De Bellis e Priori), la Rari comincia a mettere la testa avanti con Pica, De Bellis e Gallozzi, arrivando all’intervallo lungo di metà partita sul punteggio di 5-4 a favore.

Un grande terzo tempo difensivo porta in dote a Noviello (ottima prova oggi) &C. il doppio vantaggio, a culmine di un parziale del quarto di 2-1 (gol di Pica e De Bellis su rigore). Si arriva all’ultimo e decisivo parziale sul 7-5 Rari. Il copione del match non sembra cambiare visto che con le reti di Luca Pasca e D’Angelo il team rarinantino riesce a mantenere le distanze invariate con la compagine laziale. A 50″ dalla fine, però, col traguardo vicino il Civitavecchia in un finale convulso condizionato da decisioni arbitrali tutte contrarie alla Campolongo è riuscita a pervenire ad un pareggio insperato.

Queste le dichiarazioni di mister Citro dopo la partita: “”Siamo stati avanti per lunghi tratti del match.  I ragazzi hanno reagito bene all’assenza del nostro capitano che è molto importante per noi.  Volevamo dedicargli la vittoria ma negli ultimi 50″ gli arbitri si sono resi protagonisti di diverse inspiegabili decisioni in successione che hanno consentito al Civitavecchia di rientrare in partita.  A 50″ dalla fine, con palla appena recuperata dal nostro portiere e quindi in nostro possesso per 30”, gli arbitri si sono inventati una espulsione di Gallozzi su Romiti per ostruzione. E fanno l’8 a 9. Battiamo palla a centro, su un nettissimo fallo con strappo su un nostro giocatore ci viene invece fischiato un controfallo.  Di nuovo due contro uno e fanno il pareggio del 9 a 9. Battiamo palla a centro.

Chiamo time out. Ci mettiamo con due centroboa ed appena arriva la palla a Pica ci richiamano ancora controfallo.  Andiamo via da Civitavecchia con grandissimo rammarico anche se consapevoli che possiamo battere chiunque. Dobbiamo ora rimboccarci le maniche e continuare a lavorare tanto in settimana perché sabato ci aspetta un’altra gara difficilissima contro una squadra la Roma 2007 che verrà a Salerno con il coltello tra i denti per cercare di strappare punti pesanti per la salvezza”.

 

NC CIVITAVECCHIA – CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO 9-9 (2-2; 2-3; 1-2; 4-2)

 

CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Iula, Chiarelli, Zanetic 2, Calcaterra, Muneroni G., Quaglio 1, Romiti 3, Castelo 2, Checchini 1, Mueroni A., Pagiarini

 

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, De Luce, Priori 1, Lobov, Pasca 1, Pica 2, De Bellis 3, D’Angelo 1, Gallozzi 1, Vuolo, Spatuzzo, Parrilli, Ingrosso – all. Citro

 

Arbitri: Luciani e Rovida

 

Superiorità numeriche: Nc Civitavecchia 6/12 + un rigore trasformato da Castello; Campolongo Hospital Rn Salerno 4/8 + un rigore trasformato da De Bellis. Usciti per limite di falli Priori (S) e Lobov (S) nel quarto tempo. Espulso Pagliarini G. (C) nel quarto tempo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.