Distretto Turistico Valle del Sarno, Monti Lattari: Pompei primo comune ad aderire

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Distretto_Valle_del_SarnoDistretto Turistico, è Pompei il primo Comune che ha confermato l’adesione all’importante strumento di programmazione e di supporto alle imprese e al territorio della Valle del Sarno e dei Monti Lattari. Il territorio, eccezionale unicum culturale e turistico e dalle importati peculiarità naturalistiche e dell’enogastronomia ed agroalimentare note nel mondo, coglie per primo in Italia l’opportunità offerta dal Governo che ha esteso la possibilità di costituire distretti turistici anche alle aree interne.  In una nota il Sottosegretario al Turismo Dorina Bianchi ha confermato il suo impegno a portare personalmente il decreto di approvazione non appena concluso l’iter.




“Un’adesione dall’eccezionale valenza come evidenziato dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano che è intervenuto all’iniziativa che si è svolta sabato scorso a Corbara. E importanti ed autorevoli sono stati gli interventi di esperti e dei rappresentanti istituzionali che hanno offerto il loro immediato contributo per la costituzione del partenariato. Per Roberto De Luca, consulente per lo sviluppo della Provincia di Salerno, si tratta di un progetto significativo che va supportato per offrire nuove opportunità alle imprese e al sistema economico del territorio.

“L’obiettivo – ha spiegato – è cogliere l’importante occasione dei fondi europei che nella programmazione 2020 da ampio spazio a turismo e servizi”. Chiari gli interventi del professor Angelo Chianese, presidente Databanc che ha illustrato le potenzialità e la definizione territoriale in cui si sviluppa il nascente Distretto Turistico. Professionalizzazione e formazione per gli addetti ai diversi settori nell’intervento del Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tomasetti che con il professor Domenico Apicella, presidente Adisu  e Giuseppe Santangelo dirigente dell’Isis Giustino Fortunato di Angri hanno espresso supporto al Distretto. Recuperare il tempo perduto e garantire infrastrutture e servizi per agganciare il turismo croceristico nell’intervento di Andrea Annunziata, presidente dell’Autorità Portuale di Salerno.

Ha puntato alla riduzione di  vincoli e di  facile accesso ai finanziamenti per le imprese,  il consigliere regionale Pasquale Sommese, presidente della Commissione Regionale sulla Sburocratizzazione e informatizzazione che ha evidenziato il lavoro svolto per l’attuazione della legge regionale del turismo e per la pianificazione urbanistica.  Un ruolo primario quello della Provincia di Salerno evidenziato dal Presidente Giuseppe Canfora che ha confermato il sostegno dell’Ente,  evidenziando tuttavia le anomalie del Legge Del Rio e della riforma costituzionale che ridefinisce le Province competenti per area vasta.

Interventi diretti e tecnici espressi dal coordinatore del Distretto Vincenzo Marrazzo, advisor della Fondazione Patrimonio Comune dell’Anci, dal dottore commercialista Francesco Canestrino  e dal dirigente provinciale Ciro Castaldo. Pieno sostegno all’iniziativa è stato espresso dai tanti amministratori comunali  e dai rappresentanti degli imprenditori presenti con la Confapi e l’Abbac Aigo Confesercenti  diretta da Agostino Ingenito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.