Stazione Marittima, De Maio:”Nessun disservizio. Basta provincialismo!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
led-stazione-marittima-3“Non nascondo di aver provato – nel mentre eravamo impegnati ad illustrare al alcuni giornalisti francesi il senso dell’opera di Zaha Hadid nel contesto di Salerno, della Campania e del sud Italia – un pizzico di amarezza nell’aver letto alcune considerazioni su presunti disservizi della stazione marittima. Preciso allora che:

1) La stazione marittima è rimasta chiusa per due giorni per consentire gli interventi necessari alla ripulitura delle aree aperte al pubblico (si sonocontati circa tremila ingressi), per perfezionare il percorso tattile e per ultimare passaggio di consegne alla Stazione Marittima S.P.A. che la gestirà in questa prima fase.




2) da giovedì, la struttura sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 13.30 per poi arrivare, a breve, all’apertura anche pomeridiana dalle ore 15.30 alle 19.
3) Oltre al servizio informazioni saranno gradualmente attivate tutte le altre funzioni.
4) Non esiste alcuna barriera architettonica: i diversamente abili hanno a disposizione rampe, ascensori e percorsi interni.
5) Abbiamo voluto l’installazione dei nastri trasportatori in quanto Salerno dovrà continuare a fungere da porto di imbarco/sbarco di passeggeri, quindi di inizio/fine crociera.
6) La stazione marittima è immediatamente fruibile dalle navi da crociera compatibili con l’attracco al molo Manfredi.
Mi auguro che, di fronte alla incomparabile bellezza di un’opera che tutto il mondo sta celebrando, i pezzi più retrogradi della comunità salernitana inizino finalmente a scrollarsi dalle menti la logica del provincialismo ed a guardare allo sviluppo urbanistico della città senza pregiudizi. Proprio come ha invitato a fare il Premier Renzi.”

Lo scrive sulla sua pagina facebook l’assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno Mimmo De Maio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Ma quando ci decidiamo a crescere e stare al passo dello sviluppo della nostra città? Ovunque vado in giro per l’Italia tutti ci invidiano. E noi ancorati al più becero provincialismo

  2. peccato che le navi da crociera peschino minimo sei metri ( le cianciole….) ed il fondale e’ solo tre metri: da chi puo’ essere fruibile??? dalle scappavie???

  3. La stazione è molto bella ma ci sono dei punti all’esterno che andrebbero rivisti per evitare infortuni.. ad esempio quelle piattaforme leggermente rialzate davanti alla stazione, dove un utente poco attento rischia di inciampare
    poi nei pressi dell’ingresso laterale di destra c’è lo spigolo di una parete sporgente che scende in direzione obliqua. anche lì secondo me un visitatore distratto (magari al cellulare) o un bambino in corsa potrebbe sbatterci con la faccia e farsi male. quello spigolo andrebbe rivestito con una protezione in gomma

  4. Intanto qualche nave ha preferito attraccare altrove e la Queen Elizabeth ha attraccato al molo container.

  5. Intanto qualche nave ha preferito attraccare altrove e la Queen Elizabeth ha attraccato al molo container.

  6. Se qualche presunto Salernitano seguisse l’esempio della Queen Elizabeth e cioè di attrccare altrove, ne trarrebbero beneficio tutti i salernitani veri e i fegati dei soliti 5. Pure Grillo vi ha schifati, mettit’v scuorn ahahahah!

  7. Bene, tutto molto bene. Però date a De Maio il numero di telefono di Annunziata ed a quest’ultimo quello di De Maio. Così almeno si parlano e concordano finalmente una versione comune da dare alla stampa.

  8. sempre polemiche inutili viva la Salerno che vuole crescere e avanti con la riqualificazione bravo de maio !!!!

  9. insomma dobbiamo pagare imu tasi e via dicendo ma dissentire mai…. bel concetto di democrazia.

  10. Completiamo prima le cose, mettiamo i altri sedici anni eppoi le presentiamo per gli applausi ..

  11. LA STAZIONE MARITTIMA, ANDARE PER CREDERE, E’ UNA STRUTTURA MUSEALE BELLISSIMA AVVENEIRISTICA, MA VUOTA NEI SUOI INTERNI, BAR , RISTORANTE, BIGLIETTERIA, SALE DI ATTESA, BAGNI, ANCHE QUADRI ED OPERE D’ARTE…. PER ORA NON SE NE VEDE MANCO L’OMBRA, POI IL BUON CIABATTINO DE MAIOI PUO’ DIRE COSA VUOLE, MA TALE STRUTTURA SARA’ FUNZIONANTE E FRUIBILE QUANDO CI SARA’ LA BIGLIETTERIA PER FARE I BIGLIETTI DI VIAGGIO, IL BAR PER PRENDERE UN CAFFE’, IL RISTORANTE PER MANGIARE UNA PIZZA, UNA SALE D’ATTESA CON POLTRONE PER SEDERSI, DE BAGNI PER FARE I PROPRI BISOGNINI, QUADRU ED OPERE D’ARTE PER ABBELLIRE..IL RESTO E TUTTA FUFFA POLITICANTE…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.