Accessibilità per disabili alla Stazione Marittima: la verifica di Memoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Gianluca_Memoli_stazione_MarittimaLa Stazione Marittima di Salerno, da qualche giorno inaugurata dal Premier Matteo Renzi, dal Governatore della Campania Vincenzo De Luca e il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli è stata richiamata dalla stampa locale come “struttura non a misura di disabile” in seguito ad una nota inviata da Vitina Maioriello, Presidente di Mi girano le ruote aps. Il Consigliere Comunale Ginaluca Memoli in mattinata si è recato personalmente alla Stazione Marittima per un sopralluogo e fare un ulteriore verifica sulle accessibilità per i disabili della struttura.

Su Facebook Memoli scrive: “Premetto che migliorare la qualità di vita negli ambienti che viviamo sta a cuore ad entrambi, personalmente sia per sensibilità sia per dovere amministrativo, quindi seppur con idee diverse l’obiettivo è comune. Ritengo che se Zaha Hadid avesse progettato la trasformazione urbana del pianeta, oggi non parleremo di barriere. Esagerato? No, e vi spiego il perché! La prima cosa che mi ha lasciato sbigottito è stata il momento in cui mi sono accorto che i flussi di persone percorrevano gli spazi insieme, abili e diversamente abili, senza avere corsie preferenziali.




Certo, le pendenze non sono all’8% ma per coloro che non riuscivano a muoversi in autonomia (non solo chi spinge una carrozzina) c’erano installati gli ascensori ad ogni livello. Il banco reception è ad altezza uomo normodotato ma verso l’estremità si abbassa notevolmente da permettere a persone di bassa statura o accomodati di rendersi visibili. Per quanto riguarda i parcheggi riservati, le famose strisce gialle, ne ho viste a bizzeffe ma sinceramente non ho fatto caso se destinate alla Capitaneria di Porto o a persone con disabilità ma sono certo che sarà molto facile sopperire all’eventuale mancanza”.

Gianluca Memoli conclude il posto con una riflessione prettamente soggettiva: “non ho mai intrapreso un viaggio da solo, né ora né “prima”, che sia una crociera o un pellegrinaggio ho avuto sempre con me una compagnia e pertanto credo che a questa grande opera non mi ci recherò mai solo!”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.