Calcio: Serie B al via, tutti contro il Verona

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Pisa_Coppa_7La sfida fra Spezia e Salernitana, in programma questa sera alle 20,30, aprirà il campionato di Serie B edizione 2016/17, che si prevede incerto e pieno di trappole per cosiddette grandi e presunte piccole. Numeri alla mano, il neoretrocesso Verona sembra la squadra da battere, ma attenzione: nel campionato cadetto non mancano mai le sorprese e i clamorosi rovesci si trasformano in routine, soprattutto quando le forze in campo si equivalgono.

C’è una squadra all’altezza di quella scaligera, che è guidata da Fabio Pecchia, ex vice di Rafa Benitez (fino alla passata stagione al Newcastle): il Frosinone. I ciociari sono stati affidati a Pasquale Marino e punteranno all’immediato ritorno nella massima serie. Esordiranno sabato, ospitando l’Entella, e cercheranno di partire col piede giusto.

La prima fila della cadetteria è completata dal Carpi, come le consorelle reduce dalla retrocessione. Gli emiliani di Castori saranno di scena a Vicenza, nel posticipo di sabato (alle 20,30), contro una squadra che punta a tornare grande.

Da tenere d’occhio formazioni del calibro del Trapani di Serse Cosmi, che fallì il sogno Serie A nella finale dei Play-off contro il Pescara, ma anche lo Spezia di Mimmo Di Carlo, sempre più regina di coppe (Italia) e anche quest’anno in vena di prodezze nel torneo di Lega, come conferma la recente eliminazione dell’Udinese.

Il Bari è la mina vagante del campionato e, con Stellone in panchina, cercherà di andare oltre la semifinale dei Play-off della passata stagione. Sarà anche la Serie B dei tecnici in cerca di riscatto, come Christian Brocchi, che si è seduto sulla panchina del Brescia, o Benito Carbone.

Ci sarà probabilmente spazio (e gloria) anche per il Benevento di Marco Baroni, da tenere in debita considerazione e sempre pronto a stupire. Infine, il Pisa: la storia infinita della squadra toscana, che ancora non sa se e in che modo affronterà il campionato, è ancora un capitolo aperto, un libro che deve ancora scrivere le pagine più importanti.

FONTE ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.