Lotito a Le Cronache: «Col Verona non sarò all’Arechi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
lotito salernitanaAlla vigilia della prima gara di campionato della Salernitana, Claudio Lotito dalla sua dimora estiva di Cortina, è certo della bontà della rosa allestita e fiducioso delle possibilità della squadra nel match d’esordio di La Spezia: «Spero che la squadra allestita si esprima in modo coeso e con unità d’intenti, riportando sul campo i valori della società. Abbiamo costruito una rosa competitiva e siamo sicuri che non ripeteremo la deludente stagione scorsa».




Il copatron in queste settimane non è mai stato accanto alla Salernitana. In ritiro non s’è mai visto, nè tantomeno a Salerno: «Ho avuto diversi problemi a Roma con la Lazio ma nemmeno quest’anno farò mancare la mia presenza alla Salernitana. Anche se non c’ero fisicamente ho sempre partecipato a tutte le decisioni. Quando tornerò a Salerno? Purtroppo alla prima casalinga con l’Hellas non potrò esserci perché sarò in Israele al seguito della Nazionale Italiana. Però ai tifosi che mi cantavano “Lotito, portaci a Verona” ho dimostrato ancora una volta di mantenere le promesse». Chiusura dedicata al mercato.

A tenere banco c’è la questione Donnarumma: «Per la società non è mai stato in vendita -afferma Lotito- il suo agente ha fatto un po’ le bizze ma siamo sicuri di trattenere il ragazzo che rappresenta un valore importante per la squadra. E comunque – conclude- questa società ha dimostrato di essere nelle condizioni di poter sostituire qualsiasi calciatore con un pari livello. D’altronde, quando ingaggiammo Donnarumma, nessuno fece salti di gioia…». L’intervista integrale sul quotidiano Le Cronache oggi in edicola e che dedica una ampia intervista al patron anche sul terremoto che ha colpito la sua Amatrcia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. “ai tifosi che cantavano Lotito portaci a Verona dico che ho mantenuto le promesse”……….ma il Verona è retrocesso mica siamo andati noi in serie A. Che grande che è, pure la merda diventa cioccolato!!!

  2. Si ma se la SALERNITANA fosse retrocessa (e non andava ai play-out) oppure due anni fa non veniva promossa in serie B a VERONA forse i tifosi della SALERNITANA sarebbero andati in aereo (od in treno) per andare a GARDALAND e non a sfidare il VERONA in una partirta “vera”…
    Basta denigrare sempre e comunque la Società, LOTITO, MEZZAROMA e FABIANI…
    Non si dovrebbe dimenticare, a SALERNO che, grazie a questi signori, si è venuti furoi da :
    – un periodo di denigrazione nazionale (ci si è dimenticati di Joseph CALA’ e del suo HOTEL sottomarino????);
    – un FALLIMENTO (grazie a Mister brillantina LOMBARDI);
    – una sola presenza di un anno in serie D;
    – una sola presenza di un anno in serie C2;
    – un campionato di LEGA PRO vinto grazie al fatto che fu costruita una autentica “CORAZZATA” sbaragliando squadre attrezzatissime come LECCE, BENEVENTO, FOGGIA, ecc.;
    – mantenuta la categoria (serie B) con grande affanno…
    Questa è la riconoscenza della gente e dei tifosi di SALERNO….

    un periodo di denigrazione nazionale
    A …

  3. ai tifosi che cantavano Lotito portaci a Verona….altra stronzata di lotirchio!! 😀 😀

  4. Per chi contesta Lotito dico che… o siete i NIPOTI di chi nel 90-91 buttava le bombe carta sotto casa di Soglia, che dopo 25 anni di C ci portò in serie B, dopo anni e anni di incassi sequestrati, umiliazioni e presidenti truffa, uno su tutti Iapicca mister 5000 preferenze con il PSDI, che ne prendeva 500.. ma soprattutto vi siete persi i mitici anni 80′ segnati dai 10 anni consecutivi di Avellino in Serie A…oppure siete i FIGLI di coloro che irruppero in sala stampa al primo esonero in Gennaio di Rossi in A, che costò di fatto la retrocessione in B, è questa è storia (taccio sulla tragica partita di Piacenza per onorare i morti)… per come la vedo io, a 54 anni, dico che Lotito è il migliore Presidente della storia granata, anche meglio di Aliberti, che ci fece si vedere la A ma ci è costato pure un fallimento.

  5. E tutto comprensibile quello che dite ma rimane il fatto che continuano a prenderci in giro ma si sono accorti che sul mercato non hanno cacciato un’euro si sono accorti che siamo incompleti il nostro caro amico Fabiani ci doveva portare un tezino sinistro per il ricambio a Vitale si parlava di Germoni invece dov’è andato a Terni poi il ragazzo preso dal Roda Faick non e più buono ed è ritornato in Olanda il centrocampista Rossi dov’è la punta dov’è io l’abbonamento non lo faccio come i miei amici che ho quindi credo che avra perso come minimo 30 abbonati

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.