Salerno: investita da un’auto mentre attraversa la strada, grave ragazza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
Incidente_Lungomare_Tafuri_SmartUn drammatico incidente stradale si è verificato nella tarda serata sul Lungomare Tafuri a Salerno. Una giovane ragazza è stata investita e centrata in pieno da una Smart mentre si accingeva ad attraversare la strada nei pressi del Grand Hotel Salerno. Violentissimo l’impatto con la vettura che viaggiava in direzione nord verso Piazza della Concordia: nell’urto il parabrezza del veicolo è andato completamente distrutto. La giovane è stata trasportata in codice rosso all’Ospedale di Via San Leonardo dove versa in gravi condizioni ed in prognosi riservata. Sul luogo sono intervenute le forze dell’ordine, Polizia e Carabinieri, per eseguire i rilievi del caso.

Incidente_Lungomare_Tafuri_Smart_2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. ormai il lungomare è diventato, soprattutto nelle ore notturne, un rettilineo per qualifiche e sono sempre più frequenti gravi incidenti.
    I semafori sono in aria, come il naso dei piloti di questa Città, quindi dossi artificiali ogni 80-100 mt. oppure, monetizzare l’estro automobilistico da qualifica con dei dissuasori elettronici (speed- check).
    Auguri alla giovane investita

  2. Mancano in quella zona gli attraversamenti pedonali a causa del lungo transennamento che è stato realizzato sul marciapiedi del Grand Hotel per evitare che le auto ci salissero sopra…
    P.S.: comunque fateci caso… alla guida di una Smart, quasi sempre, ci sta un bambiniello/a che corre.

  3. Siccome quel tratto di lungomare lo faccio tutti i giorni,ho notato che si consente di parcheggiare sul marciapiedi del Grand Hotel e molte auto restano lì per più giorni fino alla partenza dei clienti dell’albergo. Mi è capitato di dover scendere dal marciapiedi per aggirare le auto,e questa è una situazione di pericolo ignorata dalle decine di pattuglia della Municipale che passano tutti i giorni. Per quanto riguarda l’attraversamento pedonale faccio notare che ci sono i semafori predisposti a richiesta dei pedoni. Senza dubbio le auto corrono troppo,ma i pedoni dovrebbero essere più disciplinati a rispettare le regole.

  4. Le smart sono diventate peggio dei motorini, in mano a muccusielli viziati o peretelle con lo smartphone in mano. Servono dissuasori e semafori funzionanti…… Questo idiota andava almeno a 80 khm !

  5. vedi una SMART é sempre guidata da un ragazzetto/a che chiaramente nulla fa altro che stare in questa fottuta macchina magari sta impegnata piü al suo Bel smartfhone con cazzate varie di FB ecc. che alla guida della stessa macchina. Auguri alla ragazza investita di riprendersi bene mentre all investitore spero che le nuove leggi (sicuramente data la sicura dotata ignoranza non é al corrente dei guai che passerá)fanno giustizia nel loro percorso

  6. Infatti è una città in funzione del Grand Hotel, anzichè il Grand Hotel, come tutti gli alberghi, in funzione della città… altro grande regalo dell’orco di Potenza.

  7. Maipulite e Marco hanno perfettamente fotografato la mazzamma che guida la smart a Salerno. Guidano senza cintura, con bambini piccoli esposti ai finestrini o addirittura messi dietro al minibagagliaio, sigaretta in bocca e telefono all’orecchio. Guidano in maniera spericolata senza rispetto del Codice della Strada ne degli altri guidatori. Una vera e propria sfravecatura ‘e gent!!!

  8. PREMESSA: quando un automobilista investe un pedone ha sempre torto marcio.
    C’è da dire una cosa però: a Salerno non c’è un minimo di civiltà e di intelligenza. Non si attraversa sulle striscie e di conseguenza le auto non si fermano per lasciarti passare. Inoltre, le persone camminano per strada e attraversano dove capita senza badare più di tanto alle auto che arrivano.
    Ma secondo voi, le strisce pedonali sono lì perchè fanno arredamento o perchè è il posto in cui la visibilità per le macchine è ottimale e i pedoni non rischiano di essere investiti?
    meditate salernitani…

  9. Patente speciale x autisti di Smart e T-Max e possessori di pit-bull. Sempre la stessa (brava) gente…..

  10. questa storia che il pedone ha sempre ragione è un’assurdità, sebbene supportata da qualche sentenza più che discutibile. Vediamo tutti i giorni pedoni a testa in giù giocando col cellulare e buttandosi per strada anche sulle strisce ma senza guardare null’altro che il cellulare…
    questi sono criminali peggio degli automobilisti. Il il cellulare va vietato non alla guida ma durante l’uso della strada in generale. Un automobilista che si vede sbucare fuori un deficiente che scrive messaggi .. non può sparire assieme alla macchina con la bacchetta magica.

  11. Criminalizzare i possessori di Smart,è esagerato.Significa essere razzisti e prevenuti,come lo si può essere con gli stranieri. Io penso che generalmente non si rispettano le regole del codice della strada,sia da ‘parte degli automobilisti e sia da parte dei pedoni.Per fare un esempio ieri tornando dalla Calabria mi sono reso conto che è stato inutile fare l’autostrada a 3 corsie.Tutti camminavano al centro e a sinistra lasciando libera quella più a destra.

  12. che dire dei semafori perennementi col giallo e mai realmente funzionanti? ps le strisce per l’amministrazione comunale sono duventate un optional!!

  13. Da Roma con amor mi sa che hai detto un bel po’ di stronzate. Strisce o non strisce, mantenendo una velocità decente, non riduci una ragazza in fin di vita. E poi guarda la macchina come é distrutta , capisci che é stato proprio un urto che chi guidava non ha fatto nulla pEr evitare. A questa gente, sicuramente positiva all’alcool test , dovrebbeRo dare la galera. Ma in Italia non é così

  14. X quello che mi ha risposto… vedi “l’orco potentino” ovunque… e fatti curare… cerca di dimenticare il male che ti hanno fatto da bambino e per guarire incomincia ad uscire con le femmine…

  15. Ma uno intelligente che guida questa maldetta nanomacchina c’è ?
    Sono tutti degli idioti che pensano di avere motorini.
    A prescindere da questo dico che per il comune è troppo impopolare mettere degli autovelox a lungomare, Lungoirno ecc ecc. L’autovelox non porta voti purtroppo.

  16. E tu continua a vivere di soddisfazioni blande all’ombra del serpente, io intanto ho viaggiato e visto il mondo e una cosa come il Grand Hotel si fà solo davanti a Teatri, Colossei, Parlamenti, ecc non per un comune Hotel. Ma la tua conoscenza dva da Roccococchia al Masso della Signora…ti capisco…pover’anima.

  17. Menomale che avevo fatto la premessa…
    Non discuto sul fatto in sè quanto delle pessime abitudini dei miei (ex) concittadini. Mi sembra superfluo dire che il tipo al volante della smart sia da punire severamente e che debbano essere appportate delle soluzioni efficaci al problema pazzi alla guida sul lungomare. Ma il problema, che è culturale, resta. Mettendo i dossi artificiali, gli autovelox ecc… si limita il fenomeno ma non si eliminano la maleducazione ed il menefreghismo delle persone siano esse pedoni o automobilisti.

  18. premetto che sono anche io salernitano ma vivo al nord ormai da 12 anni. Ogni volta che vengo a trovare la mia famigliaa salerno e cerco di attraversare una strada per andare a comprare il pane per me è sempre stata un’impresa.

    Infatti pur attaversando la strada dalle strisce pedonali mi ritenevo fortunato di essere arrivato dall’altra parte delle strada.

    Conosco bene quella zona dove è avvenuto l’incidente e non conosco i fatti e mi dispiace molto per la ragazza ma credo che il problema sia anche culturale .

  19. Secondo me molti che vengono da fuori non sanno che quella strada è a doppio senso di marcia, e guarda solo da un lato

  20. Concordo su quanto detto prima, quella zona è diventata pericolosa e mancano strisce, semafori e telecamere funzionanti. Corrono come pazzi e quei pochi semafori che si trovano poco dopo se funzionanti, non vengono nemmeno rispettati. Oggi la maggior parte di chi guida ha dimenticato che si mette a serio rischio la vita altrui e queste sono le prove. Ci vorrebbe una punizione esemplare perchè quel paraurti spaccato indica che il conducente correva e basta. E per la ragazza sfortunata, riprenditi presto!

  21. X Smith&Wesson Così ho fatto ho camminato a destra,rischiando però. Ma dico io auto piccole cariche come furgoni,si mettono sulla sinistra a 60 70 orari.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.