De Luca: ”Extracomunitari violenti su Lungomare Salerno. Foglio di via per loro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
De_Luca_Regione_Campania_Giunta“Sgombero dei campi se i rom non accettano di adeguarsi alle nostre regole”. E’ l’aut aut del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, che parla del problema dei roghi nella Terra dei Fuochi nel corso dell’intervista pubblica a Salerno con Panorama. “Il 14 avrò un incontro con il Prefetto per mettere un punto fermo sulla vicenda. Per quanto riguarda la Terra dei Fuochi, come regione abbiamo condotto il monitoraggio più vasto e approfondito d’Italia”. Ma restano i problemi: “Si accumulano i rifiuti ai margini delle strade per l’inciviltà dei cittadini, per il mancato intervento dei comuni, per le imprese che lavorano in nero e che, per non pagare lo smaltimento, incaricano farabutti di sversare i rifiuti nelle aree. E poi ci sono i rom specializzati nell’accendere i cumuli di rifiuti. Hanno un master, così come lo hanno per i prelievi di cavi di rame. Parleremo con i capi famiglia e, se accetteranno di vivere in prefabbricati o altri alloggi che decideremo, seguendo le nostre regole, facendo andare i bambini all’asilo e a scuola allora li accoglieremo, altrimenti saranno sgomberati. A me non interessa dove andranno. Non devo risolvere i problemi dell’ umanità. Per me possono anche andare a vedere le stelle”. Il governatore De Luca parla di rispetto delle regole anche sul fronte extracomunitari e lo fa partendo dal caso Salerno. “Sul lungomare, in via Mercanti – rimarca – abbiamo centinaia di extracomunitari che in certi casi hanno anche atteggiamenti violenti nei nostri confronti. O militarizziamo il territorio, cosa che non è possibile, oppure dobbiamo avere norme che rendano efficaci le decisioni che prendiamo. La prima è il foglio di via: se un sindaco o un prefetto fa il foglio di via ad un extracomunitario che non rispetta le regole, significa che quel soggetto non deve più entrare nel territorio di quel comune e se viola questa disposizione sarà arrestato. Sono – sottolinea – tra quelli che non hanno paura della parola repressione; non siamo tutti monaci trappisti, chi viene qui per non avere comportamenti civili, deve essere cacciato”. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Bravo De Luca.

    Ora fallo rapidamente, I problemi dell’umanità lasciali agli addetti.

  2. Il foglio di via va bene, ma a tutti i napoletani che vengono a Salerno, che danno fastidio perchè ti voglio vendere calzini e fazzolettini di carta, e ti mandano pure a quel paese se non ti compri qualche cosa che facciamo? Il problema in quest’ultimi tempi sul corso sono anche loro, senza contare quelli che ti chiedono un euro in mezzo alla strada, che non mi pare siano extracomunitari anzi, molti sono salernitani di qualche zona emarginata.

  3. de luca come al solito cerca il bersaglio comodo. Tutti sappiamo, se non siamo razzisti o in malafede, che gli unici violenti sono i parcheggiatori abusivi che continuano a vivere tranquilli con il beneplacito dell’amministrazione e dei vigili, quest’ultimi impegnati a passeggiare in macchina sul Lungomare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.