Paganese- Casertana, scontri tra tifosi dopo il derby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
polizia forze dell'ordine celereIn campo vince la Casertana che batte la Paganese al Torre 1 a 0 grazie ad un gol dell’ex Orlando. Fuori vince la violenza con un dopo gara ad alta tensione con un gruppo di tifosi ospiti che ha tentato il contatto con i sostenitori locali. La massiccia presenza di forze dell’ordine ha evitato il peggio anche se si sono segnalati scontri accesi in piazza Santa Chiara. Gli incidenti hanno praticamente costretto calciatori e staff tecnico della Casertana a restare fermi nello Stadio di Pagani in attesa di disposizioni giunte poco dopo la mezzanotte a circa due ore dalla fine del match.




Tensione poi anche per il bus dei calciatori rossoblù che sulla strada del ritorno ha rischiato di essere raggiunto da alcuni facinorosi. Secondo testimonianze, anche alcuni passanti – estranei al match – sarebbero rimasti vittima delle azioni isolate di qualche tifoso. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire ogni singolo movimento, proprio in queste ore. Danneggiati anche gli arredi esterni di alcuni bar della zona e prima ancora i vetri di un supermarket. Anche qui si è reso indispensabile l’intervento di Polizia e Carabinieri. Non è la prima volta che le due tifoserie arrivano allo scontro. Episodi simili si sono registrati anche nel 2013 e nel 2001.

Danneggiate almeno quattro auto ed un ragazzo di Pagani è rimasto ferito alla testa da una pietra. Il ferito è stato portato in ospedale a Nocera Inferiore. Strade bloccate fino all’uscita autostradale di Nocera Inferiore dove i carabinieri hanno identificato i supporters provenienti da Caserta. Inoltre per precauzione la partenza del pullmann della Casertana ha lasciato il “Marcello Torre” ben oltre la mezzanotte. Per gli incidenti a fine gara è intervenuto il co-presidente della Casertana, Pasquale Corvino «Chiedo scusa per il post partita perché Caserta è una città civile, ma in ogni città ci sono imbecilli e purtroppo ci sono anche a Caserta».

 

IL VIDEO DI RTA LIVE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Vi piace simpatizzare con napulilli e cazertani? Quelli sono criminali e infami. Per loro non c’e’ differenza tra un affiliato e un passante, tra un ultras e una persona normale. Non avete ancora imparato? Toglietevi di dosso quelle sporche tute del naples che fate piu’ figura.

  2. e quell’ ****** del questore che per salernitana verona ha mobilitato pure l’fbi come lo ha organizzato il servizio d’ordine per questa partita? complimenti vivissimi.

  3. idiota salernello ma cosa cavolo c entrano i napoletani con i casertani ????? ma li tenete sempre in bocca i naples evidentemente tutte le botte e gli striscioni che avete perso ti fanno bruciare ancora il sederino ???

  4. x senza provincia…
    botte mai prese…e di sicuro se fossero state prese…sarebbero state anche date o no?….vabbè ma questo che ti importa … stiamo parlando di mentalità parola sconosciuta a te e ai sopracitati (così ti piace di più se non li nomino)….
    Furti di striscioni da auto quello si….ma se a te rubano una cosa e poi scappano come lo definisci?
    AH scusa…questo è essere “ultras”?Allora tutti i furti sono opera degli ultras…
    Meno male che le scuole so reiniziate così magari avrai meno tempo di scrivere sui siti “provinciali”…..

  5. fein , centro storico ultra salerno sono ancora in mano ai naples caro salernello , non dimenticare le botte che hai preso anche all arechi !!!!! dalla napoli ultras hai solo da imparare !!! pensa a fare le coreografie unica cosa che ti riesce bene la mentalita è un altra cosa !!!!!!

  6. complimenti per i paganelli old naples….paccheri a ragu’ e tre punti pure il casercano ringrazia

  7. Parli proprio tu che con i tuoi pseudo teppistelli oriundi metá napulilli e metà cavaiuoli ve la siete presa con un povero signore di mezza età con la maglietta della salernitana…ma la cosa più vergognosa è che mentre i 3 conigli scappavano le hanno pure prese dal vecchietto! Tu non sei senza provincia ma sei senza neuroni. Ciao piccolo coniglio oriundo

  8. felpa con il cappuccio, jeans basso a bermuda con le chiappe a vista, scarpe di ginnastica che fetono lontano un miglio, cappellino con visiera sul cozzetto, tatuaggio ruspante, orecchino frocio luccicante, foulard RinTinTin a tema con la partita, trictrac e cipolla nella mano sinistra, sigaretta accesa nella mano destra, smartphone illegale, 5 euro in tasca, motorino sul marciapiedi,

    Portateli al riformatorio e lasciateli là senza trattamento antiparassitario, tutti.

  9. x il senza provincia…
    anche tutte le autoradio rubate sono jn mano ai ladri…
    se la vogliamo dire tutta…chi c’era sa come sono state “rubate” quelle pezze…ma pure che fossero state “prese” in altro modo dimmi una cosa…ti sie mai trovato in mezzo a certe siuazioni o parli “a schiovere”?
    Chiunque persona che abbia frequentato “incontri” seri a meno che non sia Gesù di Nazareth LE HA PRESE E DATE…
    Visto che parli dei neomelodici pulcinellari a tua detta (tua) perchè non ti fai raccontare un poco la trasferta di due anni fa di europa league sui taxi…o forse non sai?
    Visto che ti spacci per senza provincia forse perchè hai un po timore di diere che fai parte di quelle persone che furono “invitate” a un “incontro serio” e gentilmente declinasti l’invito 4-5 anni fa?
    Fai un piacere..torna a fare il piccolo fans che è meglio non vanagloriare falsi miti che sono solo nella tua testa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.