Salerno: al Complesso di Santa Sofia il progetto-mostra ‘Officina Reporter’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
officina_reporterSi terrà dal 21 settembre all’8 ottobre prossimi, presso il Complesso Monumentale di Santa Sofia, il progetto-mostra fotografica “Officina Reporter. Guardare con leggerezza.

Opening officina reporter | fotografia | 2016 | guardare con leggerezza
Inaugurazione ore 18.00
complesso monumentale di Santa Sofia Salerno
in mostra Le #officine e “La geografia al centro”
http://www.officinareporter.it/le-officine/
http://www.officinareporter.it/la-geografia-al-centro/

special | officina reporter | per una fruizione multimediale della esposizione fotografica con il Maestro Lucio Lo Gatto del Conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli – officina arti soniche – I Vandalia –

ilfuoriFuorimondo: talk, eventi a tema, video-installazioni, laboratori didattici, teatro, musica a cura di Personali Urbani http://www.officinareporter.it/il-fuorifuorimondo/

CALENDARIO INCONTRI S. SOFIA

24 settembre Ore 18,00 Romano Cagnoni Filosofia dei contenuti con relativa proiezione.
30 Settembre Ore 18,00 Francesco Cito. Incontro con L’autore
8, Ottobre, Ore 18,00 Mauro Pagnano. La terra dei fuochi con video proiezione

I fotografi delle #officine in mostra

Raffaele Adamo, Giorgio Bruno, Salvatore Bolognino, Emanuela Borrelli,Vincenzo Borrelli, Marianna Canciani,Beatrice Capone, Simone Cargnoni,Florian Castiglione, Giorgia Cottone, Maria Eleonora Covino, Francesca De Caro, Alessia Della Ragione, Roberta De Maddi, Marina Di Simone, Michela Fabbrocino,Annarita Ferrara, Gaetano Fisicaro, Alessandro Gattuso, Carmine Hanno, Valentina La Rocca, Giovanni Marotta,Claudio Menna, Laura Micciarelli, Roberta Minichini, Marianna Monteleone, Valentina Mattiacci,Maria Palmieri, Salvatore Pastore, Enzo Pinelli, UgoPunzolo,Carlo Rainone, Ilaria Sagaria, Giuseppe Santillo, Rosa Sanzone, Stefano Santos, Andrea Sarno,Maria Raffaela Scalfati, Giovanni Scarpati, Dario Striano, Luisa Terminiello, Guglielmo Verrienti, Ilaria Zito.

I fotografi “la geografia al centro”: Pakistan Massimo Berruti. Palestina Francesco Cito. L’Israele ultraortodossa Eduardo Castaldo. India Andrea de Franciscis. Colombia Fausto Giaccone. Egitto Alex Majoli. Iran Pietro Masturzo. New York Lina Pallotta. Da lì a qui Giulio Piscitelli. Di confini non ne ho mai visto uno Roberto Salomone. Frontiere Ivo Saglietti. Sierra leone Ugo Panella http://www.officinareporter.it/la-geografia-al-centro/

Officina_reporter è un’idea di cooperazione, un processo aggregativo – formativo che si realizza attraverso il confronto tra fotografi affermati e fotografi alle prime esperienze nel mondo della fotografia. Officina è una iniziativa diffusa sul territorio della Campania che ha preso il via da Novembre 2015 e conclusosi lo scorso Maggio 2016, che ha visto l’avvicendarsi di 12 studi fotografici, di 43 fotografi e dei loro 12 tutor, diffusi sul territorio Campania in un’indagine visiva delle geografie a noi prossimali intese nei più differenti aspetti. “guardare con leggerezza” è il titolo della prima edizione di officina reporter 2016. guardare con leggerezza – Una regione invisibile, città e paesi conosciuti e invisibili. Cose e volti invisibili – Ogni fotografo di Officina “è reporter” di uno sguardo sulle cose di questa nostra regione, delle sue città, dei suoi luoghi, delle sue viste, ci spinge a educarci a vedere l’invisibile. Toglie peso allo sguardo appesantito dalla gravità abituale che non ci lascia più vedere. Il fotografo si muove a passo di sguardo, passeggero, leggero, intimo.

Il tema del guardare con leggerezza andrà poi legandosi, in un senso più ampio e in un rapporto complementare, ad un altro progetto, La geografia al centro, coinvolgendo 12 autori di fama internazionale che con la loro fotografia hanno indagato la realtà umana. Ognuno con una propria traccia stilistica, ognuno mostrando una diversa fetta di mondo. Si tratta di geografie che trovano così senso unitario all’interno della mostra, proprio in termini di una visione nitida seppur diversificata del territorio-mondo.

Officina allora agisce su due fronti che non si muovono parallelamente, ma convergono creando una piattaforma reale di comunicazione e scambi. Si muove su un territorio che si restringe ed espande continuamente a seconda dei punti di vista. Un territorio che cambia e si trasforma a secondo dello sguardo, o meglio dell’obiettivo, che su di esso si sofferma.”

I fotografi tutor coinvolti: Cesare Accetta, Adelaide Di Nunzio, Salvatore Esposito, Flaviana Frascogna, Raffaela Mariniello, Luciano Pedicini, Stefano Renna, Luciano Romano,Toty Ruggieri, Ugo Pons Salabelle, Salvatore Scialò, Mario Spada.
http://www.officinareporter.it/le-officine/

Salerno: Officina Reporter, intervista Luciano Ferrara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.