Salerno. Operai ex Marzotto esposti all’amianto: Indebita trattenuta 1/5 pensione. Denuncia Cisl 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
recupero_amianto_1La Cisl di Salerno di concerto con l’Adiconsum  inoltrerà un esposto alla Procura della Repubblica per contrastare la prepotenza dell’Inps in merito all’indebita trattenuta che sta operando nei confronti degli ex lavoratori della Marzotto Sud di Salerno, a seguito della revoca dell’ indennità concessa per l’esposizione all’amianto. Trentotto lavoratori hanno deciso, infatti, di dare mandato al sindacato di procedere a forme di protesta più incisive. “Il provvedimento dell’Inps si potrebbe configurare come un’appropriazione indebita che speravamo di poter risolvere con i dirigenti dell’istituto con il buon senso, applicando una circolare dello stesso. Invece, ci siamo imbattuti contro un muro di gomma  e con una dirigenza che si è dimostrata poco attenta ai problemi delle persone.

Al di sopra di tutto non le ragioni dei contribuenti ma quelle delle casse dell’Istituto ” ha dichiarato Matteo Buono, segretario generale Cisl Salerno. Antonio Galatro, responsabile provinciale dell’AdiconsumCisl, commenta: “Trattenere il quinto dello stipendio sul totale della pensione è vietato dalle norme, che prevedono l’impignorabilità per le somme entro i 672,10  euro. All’Istituto abbiamo chiesto di dar corso alle ordinanze del giudice che ha accolto le ragioni dei lavoratori. Non possiamo consentire che ci siano pensionati che con la trattenuta operata vivano con una pensione di poche euro al mese. Una vera  beffa, se si considera il danno alla salute irreversibile subito per essere stati, per anni,  a contatto con l’amianto” .

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.