Non paga l’abusivo e dopo la partita trova il vetro dell’auto in frantumi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
53
Stampa
finestrino-rottoIl dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi attorno allo stadio Arechi di Salerno sta assumendo i contorni di una emergenza con molti automobilisti costretti a pagare la sosta agli operatori di Salerno Mobilità e l’obolo al parcheggiatore abusivo. In media parcheggiare l’auto attorno allo stadio, in occasione delle gare casalinghe della Salernitana può costare anche fino a 5 -6 euro. E chi si rifiuta di pagare? Al ritorno si ritrova la macchina danneggiata come accaduto ad un tifoso della Salernitana che al termine di Salernitana – Trapani ha trovato il vetro della sua vettura in frantumi.  Un vero e proprio sfregio per essersi opposto al pagamento del’obolo come riporta Solo Salerno.it.

Una assurdità se si considera che il tifoso della Salernitana aveva regolarmente acquistato il ticket di Salerno Mobilità. Ora al danno la beffa: dovrà far riparare il finestrino e decidere la prossima volta se pagare due volte la sosta o ritrovarsi un altro danno alla macchina.

Una situazione insostenibile con le forze dell’ordine chiamate a porre rimedio a questa vera e propria estorsione che ormai si registra ad ogni partita interna della Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

53 COMMENTI

  1. La verità è che a Salerno non si può fare più nulla, neppure assistere ad una partita di calcio tranquillamente!

  2. Come diceva uno, dobbiamo cacciarli via con “calci nei denti” Parcheggiatori Abusivi, Venditori di calzini e negretti sfruttati dalla camorra che chiedono l’elemosina dinanzi supermercati, panetterie e macellerie di Salerno!

  3. La soluzione definitiva per abbattere Mafie ed Estorsori è eliminare i soldi contanti…basta, si usa solo la carta di credito, non avremo più spacci, rapine, elemosine, parcheggiatori abusivi, commercianti evasori e venditori ambulanti…

  4. E’ molto più facile chiudere strade, cantieri, fabbriche, aziende, …. che andare a prendere 10 chiaviche che delinquono a cielo aperto!

  5. SALERNO E’ PIENA di parcheggiatori abusivi: Pzza Casalbore, Clinica Tortorella, Pzza della Concordia, Ospedale, Provincia,……….. Sono tutti autorizzati dalle forze dell’ordine, visto che nessuno fa niente! O no?

  6. la responsabilita’ di aver eletto gente che amministra male il Comune e’ nostra. De Luca, una grossa delusione. Basta vedere cosa ha prodotto vent’anni di deluchismo nella zona Arechi. Quarto mondo. E’ vero anche che alternative credibili non ce ne sono mai state. Ma il questore, il prefetto, il magistrato, il comandante dei carabinieri mica vengono eletti? Sabato in curva c’era la folla della squadra mobile intenta a chiaccherare allegramente e a godersi lo straordinario mentre attorno lo stadio c’era l’inferno. Non e’ solo il comune ma e’ proprio l’Italia a essere uno stato di merda.

  7. Se lo stato non c’è, se lo stato saccheggia e non difende i cittadini,c’è solo una soluzione SECESSIONE.

  8. Lo sappiamo tutti che questi soggetti si trovano in ogni angolo della città ma qui si parla dello stadio Arechi e quindi rimanendo in tema mi domando: DOVE SONO GLI ULTRAS?!!! A DIFESA DELLA NOSTRA CITTA’?? …MA QUANDO? DOVE???!

  9. i parcheggiatori se la ridono, vedi piazza Vittorio Veneto, nel frattempo ben 3 pattuglie di vigili girano in macchina per Lungomare non si capisce per fare cosa se non disturbare chi passeggia con i gas di scarico

  10. Il problema è semplice: i vigli urbani erano assenti perchè erano tutti ad attendere la processione; purtroppo il sindaco ff Napoli non sapendo che san Matteo è il 21/09 e non il 24/09 li aveva mandati li per sbaglio.

  11. Mi chiedo com’e’ possibile essere in balia di 10/15 “uappi” che ti impongono la “camorra” su un suolo comunale (per il quale gia’ si paga un’altra camorra autorizzata).
    La risposta che tutti dobbiamo darci e’ molto semplice…..
    c’e’ connubio tra questi mafiusielli e coloro che dovrebbero controllare (magari pagati anche loro con parte degli “introiti”) !!
    Non esiste altro tipo di conclusione, perchè in una città “normale” è impossibile che 15 elementi possano creare questo stato di terrore a una popolazione di circa 300mila persone.
    A mali estremi estremi rimedi (soprattutto allo stadio), alla prima vettura danneggiata , tutti coloro che si trovano nei paraggi dell’auto devono cominciare a prendere di mira sti cammurrist ?!? accerchiarli e linciarli…….vulimm vre’ po’ che il Sabato successivo quanti pagliacci in divisa ci saranno a controllare l’area esterna dell’ Arechi???

  12. Bravo unitevi ai Leghisti Padani, andate a fischiare pure l’inno d’Italia, siete una vergogna secessionisti falliti

  13. qualche giorno fa, davanti alla clinica tortorella, una signora si avvicina ad un ausiliare del traffico, che gli fa segno di pagare il parcheggiatore abusivo. che sta lì piazzato comodamente con la sedia come se fosse il padrone.

  14. Si noi Cilentani siamo secessionisti, non ci sentiamo italiani. Vergognatevi voi che avete chiuso e isolato il Cilento per saccheggiarlo,rubando per ingrassare politici,apparati e camorra.
    Noi Cilentani non vogliamo aspettare la catastrofe di uno stato italiano che sta distrugendo la nostra economia.
    Noi Cilentani vogliamo uno Stato Libero E Indipendente,Nazione Sovrana E Autonoma. Il CILENTO LIBERO.
    Meglio poveri, ma Ambiziosi Liberi e Indipendenti.

  15. E’ veramente, esasperatamente, una cosa assurda che sembra che non tocchi nessuna autorità preposta: Questore, Comandante Vigili Urbani, Carabinieri, Poliziotti,Salerno Mobilità, Sindaco ecc. ecc.
    Non credo che ci sia bisogno di indagini difficili, telecamere nascoste, testimoni, agenti segreti, denunce poichè questi deliquenti agiscono tranquillamente alla luce del sole.
    Continuando così, fra un paio di partite chiederanno ”l’offerta” anche alle auto della polizia e dei carabinieri.
    E da dire che ci sono normalmente 100-150 uomini in divisa tra vigili urbani, poliziotti e carabinieri al servizio d’ordine di ogni partita; basterebbe distogliere 10 di loro per un normale controllo del territorio.

  16. napulillo vieni di nuovo nel parcheggio dell arechi alla prossima in casa ..che appena ti avvicini all auto ti prendo a bastonate!

  17. Cari lettori,ho letto attentamente tutte le vostre esternazioni,e devo dire che sono d’accordo al 100 % con tutti voi,tranne con il signore che afferma che siano tutti napoletani,perché sono tutti salernitani,dato che i napoletani lavorano a salerno in ben altri ambiti e con ben altre remunerazioni. Purtroppo sti cazz i parcheggiatori stanno veramente ovunque,in ogni angolo e luogo dove ci sia uno spazio per parcheggiare un veicolo. Purtroppo questa gente oramai si sente onnipotente,dato che nessuno gli fa niente:se io gli spacco la testa(cosa sacrosanta) passo un guaio,se allerto le forze dell’ordine vengo ignorato,o tutto al più fanno solo allontanare momentaneamente questi “signori “,ma poi c’è un particolare di non poco conto :guadagnano molto,quindi difficilmente mollano la “polpetta “.Per concludere,come sempre INEFFICIENZA DELLE FORZE DELL’ORDINE E DI TUTTI GLI ORGANI DI CONTROLLO e cittadini onesti limoni da premere solo per spillare soldi e non garantire loro niente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.