Forza Italia Salerno: operazione verità su scuole cittadine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

banchi_scuolaForza Italia Salerno in campo per la tutela dei bambini e per avviare una operazione verità sulle scuole. I dirigenti cittadini, Chiristian Auriello ed i vice Rossella Sessa e Fabio Mammone, in campo per sostenere la battaglia avviata da Roberto Celano e per tenere alta l’attenzione in relazione ad tema molto delicato.

“Forza Italia chiede di sapere a che punto è la verifica sismica degli edifici scolastici, se gli stessi siano stati catalogati in modo da classificarli e definire le priorità di intervento, se il Comune abbia recepito il Decreto ‘Buona Scuola’ che prevede un fondo di 10 milioni per l’anno 2016 da destinare al ripristino del decoro e della funzionalità degli edifici scolastici”. Così in una nota Christian Auriello del coordinamento cittadino di Forza Italia.

“Con la sicurezza dei bambini non si scherza, il Comune ha – sottolinea Auriello – il dovere di spiegare e chiarire in tempi rapidi. Esiste un piano antisismico per le scuole salernitane? esiste un piano efficiente ed aggiornato di caratterizzazione dei singoli istituti?”

“Le opposizioni, ed in maniera particolare Forza Italia con Roberto Celano, hanno posto un tema di grande attualità, e’ dovere dunque dell’amministrazione comunale chiarire e fugare ogni dubbio” conclude Auriello.

Incalza sul tema Rossella Sessa, che ha la delega per la scuola e la famiglia.

“Ritengo sia assurdo quanto dichiarato sul tema nei giorni scorsi in commissione trasparenza:  le strutture scolastiche salernitane di competenza comunale sarebbero, ad oggi, prive della dovuta certificazione antisismica. Ancor più grave è – sottolinea – che l’assenza delle richieste certificazioni antisismiche  e della caratterizzazione della vulnerabilità sismica dei plessi scolastici sia stata giustificata con la mancanza di risorse da dedicare. Trovare le risorse una priorità per ciascuna sensata amministrazione”.

“La sicurezza nelle scuole e’ tema prioritario.

Forza Italia e’ in campo per garantire l’incolumità  dei nostri bambini” ha concluso Sessa.

In prima linea anche l’avvocato Fabio Mammone.

“La prevenzione nelle scuole è tema centrale, di straordinaria importanza. E’ palese – dice – come ciascun padre di famiglia abbia il diritto di sapere il proprio figlio al sicuro nell’edificio scolastico di appartenenza. Ciò a Salerno non è possibile. Invero, il governo cittadino, nonostante la Regione Campania avesse pubblicato un bando per l’accesso ai fondi per l’edilizia scolastica, mancando di un progetto esecutivo immediatamente cantierabile, si è visto relegato in fondo alla graduatoria formatasi, perdendo di fatto l’occasione per avviare l’iter di messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico”.

“Manca, ad oggi, una verifica di vulnerabilità sismica, nonostante dovesse essere eseguita entro l’anno 2013. Pertanto, poco è stato fatto per la sicurezza dei bambini. Serve, dunque, una concreta azione amministrativa – conclude – che possa finalmente assicurare ad ogni famiglia la giusta protezione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.