Capaccio Paestum: contributi economici per i cittadini che adottano un cane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
adotta_un_caneIl Comune di Capaccio Paestum, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 85 del 09/08/2016, ha promosso la campagna informativa e il progetto denominato “Adotta un Cane” finalizzato alla sensibilizzazione all’adozione dei cani randagi di proprietà del Comune di Capaccio Paestum con erogazione di contributo a titolo di rimborso spese a favore dell’adottante. Tutti i cittadini disponibili ad adottare un cane di proprietà comunale, ricoverato presso il canile convenzionato con l’Ente, possono ottenere un contributo comunale di Euro 600,00 per il suo mantenimento e custodia, devoluti nei seguenti tre momenti:

– una prima erogazione, corrispondente a € 200,00 dopo due mesi dall’adozione del cane, previa verifica da parte del Servizio Veterinario dell’ASL del buono stato di salute dell’animale;




– una seconda erogazione di € 200,00, dopo un anno dall’adozione del cane, sempre previa verifica da parte del Servizio Veterinario dell’ASL del buono stato di salute dell’animale;

– un’ultima erogazione di € 200,00, dopo due anni dall’adozione del cane, ottemperando comunque alle suindicate prescrizioni.

Affissi sul territorio comunale sia l’Avviso Pubblico che il manifesto. Il Regolamento e la modulistica per presentare l’istanza di adozione ed ammissione al contributo, nonché foto e caratteristiche specifiche dei cani adottabili, sono disponibili sul sito web del Comune di Capaccio Paestum www.comune.capaccio.sa.it. nell’apposita sezione “Progetto Adotta un Cane” nella colonna di sinistra in “Informazioni per il cittadino”.

Ulteriori informazioni possono essere richieste presso l’Ufficio Ecologia – Sede comunale in Capaccio Capoluogo Via V. Emanuele n. 1 – Tel. 0828/812232 – Numero Verde 800647771.

Abbiamo intrapreso un’iniziativa molto bella – dichiara il Sindaco dottor Italo Voza – che coinvolge direttamente i cittadini in quello che è il contrasto diretto al fenomeno del randagismo”.

Come Consiglio Comunale dichiara il Presidente dell’assise civica, dottor Domenico Nese – siamo fieri ed orgogliosi di aver dato questa possibilità e questo strumento ai cittadini che direttamente, attraverso la loro sensibilità, potranno aiutare questi nostri amici a trovare una casa”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.