Inviato Striscia: poliziotto, mia frase sbagliata, mi scuso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
luca_abete“Ammetto di avere sbagliato. Sono un servitore dello Stato e un uomo: chiedo pubblicamente scusa a Luca Abete. Sono pronto ad accettare una punizione per il mio comportamento”.

Così sul quotidiano ‘Il Mattino’ Elio Iannuzzi, vicequestore aggiunto, 45 anni,capo delle Volanti della questura di Avellino porge le sue scuse all’inviato di ‘Striscia la notizia’ il tg satirico di Canale5, Luca Abete, per i modi bruschi con cui lo ha fermato mentre cercava di consegnare una ‘pigna’ al ministro dell’istruzione Stefania Giannini.

E soprattutto per quella frase ‘sei un mongoloide’ assolutamente fuori luogo che ha fatto infuriare anche il capo del Dipartimento di pubblica sicurezza Franco Gabrielli. “La tensione in quel momento mi ha sopraffatto – spiega Iannuzzi-. La razionalità e l’equilibrio, indispensabili strumenti di un funzionario di Polizia, hanno lasciato il passo all’impulsività.

Il giornalista aveva già avvicinato e intervistato il ministro, le fasi in cui c’è stato il mio errore sono quelle più convulse e delicate quando la personalità stava ripartendo. In più, nel suo ultimo tentativo di raggiungere il ministro, Luca Abete ha colpito e travolto una mia collega che peraltro aveva proprio le mani in alto”.

“Da poliziotto e da uomo, chiedo scusa, sono pronto ad accettare una punizione per il mio comportamento e mi auguro solo di avere un’occasione per riscattarmi” conclude il vicequestore aggiunto.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E UNA VERGOGNA UNA PERSONA DEL GENERE DOVREBBE ESSERE LICENZATA IN TRONCO E UN OFFESA AI POLIZIOTTI VERI CHE LAVORANO E SUDNO PER QUATTRO SOLDI INZIAMO A LICENZIARI TUTTI I DIRIGENTI NON SERVONO

  2. La libertà di pensiero e di stampa sono in pericolo.
    Vogliono portare l’Italia nella stessa situazione in cui si trova l’America dove la polizia spara senza motivo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.