I fatti del giorno: domenica 30 ottobre 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoIN PIAZZA IL PD PER SPINTA DECISIVA A CAMPAGNA PER SI’
RENZI, IL VERO PARTITO DELLA NAZIONE E’ QUELLO DEL NO

Per dare la spinta decisiva alla campagna per il si’ al
referendum Matteo Renzi riporta in piazza il Pd. Nel comizio di
piazza del Popolo a Roma il premier assicura che il futuro è da
questa parte mentre il “vero partito della Nazione è quello del
No”. Ma a guastare la festa c’è l’assenza di un pezzo del Pd:
disertano piazza del Popolo gli esponenti della minoranza Dem
che sono per il No. C’è solo Gianni Cuperlo, impegnato in un
estremo tentativo di mediazione. Il discorso va sull’Europa:
”nel 2017 – avverte Renzi, aprendo un nuovo fronte – in Ue
arriverà a scadenza il fiscal compact: non accetteremo di
inserirlo nei trattati Ue”.
—.

CROLLO CAVALCAVIA, SOLO NEI PROSSIMI GIORNI NOMI INDAGATI
SCONTRO APERTO TRA PROVINCIA LECCO E ANAS SU RESPONSABILITA’

E’ solo all’inizio l’inchiesta per omicidio e disastro colposi
dopo il crollo del cavalcavia sulla Milano-Lecco e si saprà solo
nei prossimi giorni chi sarà iscritto nel Registro degli
indagati. Molti gli elementi che i pm stanno valutando: dal
filmato che riprende la tragedia alle testimonianze di chi c’era
prima del crollo. Intanto e’ scontro aperto tra la Provincia di
Lecco e l’Anas sulle responsabilità. L’Anas ribadisce di aver
sollecitato più volte la chiusura della Provinciale 49 dopo il
ritrovamento di calcinacci lungo la sottostante Statale 36. La
Provincia risponde che la ricostruzione dell’Anas ”non collima
con le informazioni sull’accaduto in possesso della Provincia di
Lecco”.
—.

TERRA TREMA ANCORA TRA MARCHE E UMBRIA, IERI SCOSSA 4,2
IN RESIDENCE COSTA MILLE PERSONE SFOLLATE DA PAESI EPICENTRO

La terra continua a tremare tra Marche e Umbria. Ieri decine di
scosse, una dopo l’altra, poi una piu’ forte di magnitudo 4,2
con epicentro tra Norcia, Preci e Castelsantangelo sul Nera. Non
ci sarebbero stati nuovi crolli importanti né persone sono
rimaste coinvolte. Negli hotel e nei residence di Civitanova
Marche, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio ci sono gia’
oltre mille persone provenienti da quasi tutti i paesi
dell’epicentro del 26 ottobre. ”Non permetteremo che questo
terremoto sia una vergognosa occasione di scandalo come fu
l’Irpinia o l’Aquila” ha detto il premier Renzi.
—.

EMAILGATE: CLINTON, IMPERATIVO SI CHIARISCA TUTTO E SUBITO
DEMOCRATICI PUNTANO DITO CONTRO DIRETTORE FBI JAMES COMEY

”E’ imperativo che si chiarisca tutto e subito”. Hillary
Clinton e’ dura e risoluta nella sua reazione all’emergere di
nuove mail e al conseguente ritorno dell’incubo ‘emailgate’ a
pochi giorni dalle elezioni. I democratici tengono il dito
puntato contro il direttore dell’Fbi, James Comey, che ha preso
venerdi’ l’inusuale decisione di rendere noti gli sviluppi sulle
indagini nonostante il parere contrario dei vertici del
dipartimento di Giustizia e dello stesso ministro Loretta Lynch.
—.

INAUGURATA A ROMA NUVOLA FUKSAS, NUOVO CENTRO CONGRESSI
RAGGI, IN PASSATO ERRORI SU OPERA. RENZI APRE A PATTO ROMA

Il premier Matteo Renzi apre al Patto per Roma, richiesto a gran
voce dalla sindaca Virginia Raggi. Il presidente del consiglio
lo annuncia alla cerimonia per la nascita della Nuvola di
Fuksas, il nuovo centro congressi della Capitale, inaugurato
ieri dopo 18 anni di attesa. Nella stessa occasione interviene
Virginia Raggi che sottolinea gli ”errori” fatti nel passato
sull’opera e viene accolta da una contestazione.
—.

EX HIGUAIN SEGNA 2-1, DECIDE JUVENTUS-NAPOLI E NON ESULTA
F1, POLE HAMILTON IN MESSICO. MOTOGP,POLE DOVIZIOSO A SEPANG

L’ex Gonzalo Higuain decide l’anticipo ‘di lusso’ Juve-Napoli
segnando il gol del 2-1 e poi non esulta per rispetto verso la
ex-squadra. Bianconeri a +5 sulla Roma oggi attesa a Empoli.
Nell’altra anticipo del sabato 1-0 della Fiorentina a Bologna
nel derby ”dell’Appennino”. Le due Mercedes in prima fila nel
Gran Premio del Messico di Formula 1, Hamilton davanti a
Rosberg, male le Ferrari. Sepang italiana nella MotoGp: pole per
Andrea Dovizioso e secondo posto per Valentino Rossi. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.