Va a svegliare il figlio di sette mesi e lo trova morto in culla, ecco dove è successo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ambulanza-genericaUn bimbo di 7 mesi è morto questa mattina all’ospedale di San Donà. Tra le cause, non ancora accertate, potrebbe esserci una febbre molto alta o le conseguenze di un virus influenzale degenerato in una crisi convulsiva. Il piccolo, (residente a Portogruaro), sembra stesse male già da qualche giorno a causa di un raffreddore e anche mal di gola che sarebbero stati curati con delle medicine e dei trattamenti antibiotici.

Ma le sue condizioni si erano aggravate fino al punto che questa mattina non rispondeva più alle sollecitazioni della mamma la quale lo ha portato d’urgenza all’ospedale di Portogruaro, nel reparto di pronto soccorso. Erano circa le 7 del mattino. I medici hanno disposto immediato trasferimento all’ospedale di San Donà dove c’è in appoggio il reparto di pediatria per le patologie dei bambini, e la rianimazione in caso di emergenza.

I medici hanno iniziato le pratiche rianimatorie già alla partenza. Ma il piccolo, trasferito in autoambulanza, è già arrivato in arresto circolatorio, quindi trasferito immediatamente nel reparto di rianimazione dell’ospedale di San Donà dove poco più tardi è stato possibile purtroppo decretarne solo il decesso. Tutti i medici, a Portogruaro nella prima fase e poi a San Donà, hanno fatto il possibile per strapparlo alla morte. Con lui c’era la mamma che ha dato l’assenso all’eventuale donazione degli organi. Un gesto di grande generosità in un momento davvero tragico per lei che ha dovuto dire addio al proprio bambino dopo quella che era parsa una banale febbre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.