Calcio: Olympic Salerno-Valentino Mazzola 0-4. Tonfo interno dei biancorossi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
olympics-salernoIl ciclone Valentino Mazzola si abbatte sull’Olympic Salerno che esce sconfitto con un sonoro 0-4 dal lunch match del “Bolognese”. Altra giornata storta per i ragazzi di Bove, aperta come di consueto dal cerimoniale dedicato al fair play voluto dal sodalizio di patron Pisapia. I giallogranata di Mariano Turco partono col piede giusto e minacciano subito la porta difesa da Rossi con un diagonale fuori misura di Carbone.

Al 13′ gli irnini passano in vantaggio con Ventura che scatta sul filo del fuorigioco (tra le proteste dei biancorossi) e trafigge l’estremo difensore locale. Immediata la reazione dell’Olympic con una manovrata azione sull’asse Pifano-Apicella-Viscido ma il tentativo di quest’ultimo si perde sul palo. Non sarà l’unico legno del match visto che a ridosso della mezz’ora il tentativo acrobatico di Apicella incoccia sulla traversa. Contente e compagni attaccano ma la retroguardia avversaria, sorretta da Andrea Coppola, tiene bene.

Negli ultimi istanti della prima frazione accade di tutto: Ragone viene braccato in piena area, i biancorossi reclamano a gran voce la massima punizione ma il fischietto cilentano lascia proseguire, espellendo per proteste mister Bove. Sul ribaltamento di fronte Alessandro Santoro coglie impreparata la difesa e sigla il più classico del goal degli ex.

La ripresa si apre ancora nel segno del Valentino Mazzola che triplica con l’inserimento vincente di Carbone e va vicino al tris con Mirko Scannapieco e Santoro. Sarà proprio quest’ultimo a beffare in contropiede per la quarta volta, la seconda personale, Rossi e chiudere le ostilità. Nel finale il rosso a Vitolo macchia la gran giornata dei ragazzi cari alla presidentessa Rosa Punzo che sfiorano il pokerissimo con una bordata di Granata stampatasi sul palo.

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO: Rossi, Ragone (13′ st Condolucci A.), Trimarco, Pifano F., Albini, Acquaviva (34′ st Panella), Pifano M., Contente P., Viscido, Apicella G. (24′ st Rotundo), Condolucci E. A disposizione: Gargano, Bosco, Contente G., Paraggio. Allenatore: Bove

VALENTINO MAZZOLA: Esposito, Oliva, Granata, Scannapieco C. (25′ st Apicella A.), Coppola A., Giordano, Santoro A., Scannapieco M., Carbone (34′ st Chiariello), Ventura (18′ st Vitolo), Parisi. A disposizione: Bottigliero, D’Andrea, Minutolo, Faiella. Allenatore: Turco

ARBITRO: Morra di Agropoli

RETI: 13′ pt Ventura, 45′ pt Santoro A., 14′ st Carbone, 38′ st Santoro A.

NOTE: Giornata fredda. Ammoniti Rossi, Albini, Condolucci E. (OS), Esposito, Scannapieco C., Giordano (VM). Espulso al 40′ st Vitolo (VM) per comportamento non regolamentare. Spettatori 100 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.