Castel San Giorgio: si inaugura il giardino della memoria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
castel-san-giorgioTra volti, frasi, ori e colori, sabato 19 novembre, alle ore 10, a Castel San Giorgio (Sa) si inaugurerà il giardino della memoria dedicato alle vittime innocenti delle mae. L’evento, intitolato “Semi di giustizia. Fiori di responsabilità”, gode del patrocinio morale del Comune e si svolgerà presso il parcheggio di Largo Onorato, un’area grigia del paese, che cambierà volto. L’iniziativa è promossa dal presidio Libera “Marcello Torre” di Castel San Giorgio, che festeggia il suo primo anno di attività, e dall’istituto scolastico Profagri in collaborazione con Legambiente e le altre scuole del territorio.

Per l’occasione gli studenti dell’istituto agrario abbelliranno le aiuole di Largo Onorato con ori donati, in parte, anche dalle altre istituzioni scolastiche, poi, si occuperanno della cura degli spazi verdi almeno per i prossimi tre anni così come stabilito da una convenzione sottoscritta con l’ente comunale.

Il presidio “Libera” aggerà agli alberi, presenti nell’area, targhe a colori, con volti e frasi, di vittime innocenti delle mae. Le compagnie teatrali “Anime Ribelli” e “Pappasagi” di Castel San Giorgio metteranno in scena un breve spettacolo teatrale che racconterà la storia di Silvia Ruotolo, donna e madre che, nel 1997 a Napoli, si trovò, per caso, nel mezzo di una sparatoria tra camorristi e fu uccisa.

Alla manifestazione interverranno Roberto Amantea, commissario straordinario del Comune di Castel San Giorgio, Alessandro Turchi, dirigente del Profagri Salerno, Giuseppe De Caro, referente del presidio Libera “Marcello Torre” di Castel San Giorgio, Annamaria Torre, referente del settore “Memoria” di “Libera” per la provincia di Salerno, e Anna Garofalo, referente provinciale di “Libera” a Salerno. Saranno presenti alcuni familiari di vittime innocenti delle mae e classi delle scuole di Castel San Giorgio, accompagnate da dirigenti e docenti. La cittadinanza è invitata a partecipare. Giuseppe De Caro Referente presidio “Libera” Castel San Giorgio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.