Pallanuoto, A2: la Campolongo Hospital Salerno cade di misura a Catania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallanuoto_rari_nantes_azioneSi apre con una sconfitta di misura alla ”Scuderi” di Catania per 7-6 la stagione della Campolongo Hospital RN Salerno. Il sette di mister Citro paga una brutta prestazione in fase offensiva. Una sconfitta che sicuramente non pregiudica il proseguio del campionato e può servire di monito alla squadra ad affrontare ogni match al massimo delle proprie capacità. Incontro che pronti via si mette subito in salita per Parrilli e compagni, al gol etneo in apertura risponde Migliaccio, il Catania prova subito ad allungare portandosi avanti di due reti ma in chiusura di prima frazione è ancora Migliaccio a tenere in linea di galleggiamento la Rari.

Totale equilibrio nel secondo quarto, dove al gol del pareggio di capitan Parrilli risponde quasi in chiusura di periodo il catanese Russo. Nel terzo quarto allungo siciliano con l’unica rete rarinantina di Maras. Si arriva agli ultimi otto minuti con Catania avanti per 6-4. Gli etnei allungano subito sul 7-4 ma un uno due firmato Migliaccio-Gallozzi riporta la Rari a solo un gol di distanza. Gli ultimi minuti sono palpitanti ma la Campolongo Hospital è costretta a cedere i tre punti ai padroni di casa. Questo il pensiero di mister Citro:




“Abbiamo giocato bene in fase difensiva mentre in attacco possiamo fare molto di più. In fase conclusiva siamo stati imprecisi e poco cinici da questo è derivata anche la scarsa percentuale con l’uomo in più (2 su 9). Per errori evitabilissimi abbiamo praticamente regalato 3 gol al Nuoto Catania. Due con palle perse in fase di attacco e conseguente controfuga uno contro zero degli avversari. Il terzo con un errore nello scalare in fase difensiva su un’entrata di un giocatore catanese. Bene invece con l’uomo in meno dove non abbiamo concesso nessun gol su quattro inferiorità subite. Analizzeremo la partita in settimana e lavoreremo per migliorarci.”

Prossimo incontro per la Campolongo Hospital RN Salerno sabato prossimo alla “Vitale” alle ore 14:30 contro il CC 7 Scogli.

NUOTO CATANIA – CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO 7-6

(3-2; 1-1; 2-1; 1-2)

 

NUOTO CATANIA: Pellegrino, Catania, Ferlito, La Rosa 2, Sparacino, Privitera G., Torrisi 2, Condemi, Kacar, Privitera A., Russo 3, Stoicic, Graziano. All. Dato

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, Fortunato, Lauria, Migliaccio 3, Momentè, Pica, De Luce, Maras 1, Gallozzi 1, Parrilli 1, Saviano, Ingrosso, Scotti Galletta. All. Citro.

Arbitri: Braghini e Colombo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.