Campania: M5s, cittadini bocciano De Luca e sua politica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
roberto-fico“Qualcuno credeva che la Campania fosse il granaio dei voti di Renzi invece i campani hanno dato una sonora bocciatura a De Luca e alla sua politica”. Lo dice il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania Tommaso Malerba nel corso della conferenza stampa svoltasi oggi nella sala schermo del Consiglio regionale sulla vittoria schiacciante del ‘No’ al referendum costituzionale. Presenti anche i consiglieri regionali del M5S Valeria Ciarambino, Maria Muscarà, Gennaro Saiello e Vincenzo Viglione.

All’incontro ha preso parte anche il portavoce alla Camera dei Deputati Roberto Fico che ha sottolineato come “De Luca solo ora dopo la sconfitta dice che è necessario un momento di umiltà ma parlare adesso è troppo semplice, noi non gli crediamo. Piuttosto, se ne è capace, dia risposte ai problemi dei cittadini”.

“Il risultato di questo referendum è fortissimo – spiega la consigliera Valeria Ciarambino – e non può non assumere un significato politico, ritorcendosi contro coloro che hanno strumentalizzato questo referendum e la Costituzione stessa, facendone un voto sulla propria azione di governo”.

“De Luca, coi suoi metodi clientelari, col tentativo di comprarsi il voto dei campani a botte di promesse di fiumi di denaro pubblico – attacca – è, insieme a Renzi, il grande sconfitto di questo referendum”. “Quella Campania che è stata infangata dall’immagine di un presidente mostratosi indegno e arrogante, lottizzatore seriale della cosa pubblica, si riprende la sua dignità – evidenzia – ed oggi é capofila in Italia nella difesa della Costituzione, partendo proprio dalle roccaforti deluchiane come Salerno e Agropoli”.

“E’ bastato un anno e mezzo di governo per smascherare l’illusione del buon amministratore e mostrare il vero volto di questo presidente – fa notare la Ciarambino – De Luca oggi dà forfait all’inaugurazione di una mostra: è perché si vergogna o perché ha capito che i campani non ne possono più dei suoi finti tagli di nastri? Se ne ricordi ogni volta che continuerà a interpretare il renzismo in chiave sceriffesca: i cittadini non ci cascano più.

Non nutro alcuna simpatia personale per De Luca, ma oggi provo a comprendere il suo sconcerto di vecchio politico che non comprende più la realtà dell’Italia e della Campania che premia la politica pulita, vicina alle persone, e mi sento di invitarlo a cena. Gli offro una bella frittura di pesce a fondo perduto così gli spiego la Campania che lui non conosce e che non rappresenta”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. ma si sono svolte di nuovo le elezioni regionali e non me ne sono accorto? non si votava per il referendum? grillini sempre più ridicoli

  2. ma che scemenza,io ho votato NO perché la riforma non mi piaceva ma ho sempre votato e continuerò a votare De Luca!

  3. Ma questo quando parla ci ragiona?? Fico quello che ha perso sia le Regionali 2010 sia le comunali a Napoli nel 2011, insomma nu perdente nato come la sua compaesana Ciarrambino

  4. Peppi’ se De Luca a sto’ giro se ne stava buono buono…. ancora ancora.
    Ma il faccione e qualcosa di più c’è l’ha messo….
    Pigliati un po’ di Maalox e subito a nanna senza TV.

  5. Finalmente anche i salernitani hanno dimostrato un briciolo di dignità e si sono scrollati di dosso questo padre padrone che finge di giocare al buon politico ma, poi, inneggia alla clientela ed alla frittura in cambio di voti. Basta con questo schifo !

  6. Se la Destra ,i 5stelle ,lega etc.pensano di avere vinto le elezioni sbagliano .Io ho votato No pur avendo sempre votato De Luca ,e se si candidasse di nuovo a Sindaco di Salerno ,lo rivoterei e se si riproponesse un altro referendum ,io rivoterei sempre secondo la mia idea ,non con quella di De Luca.

  7. Tutti vincitori i politici, tutti prerdenti i cittadini che ne pagheranno (come al solito) le pene…. la stessa zolfa ad ogni votazione politica o referendaria che sia , ogni volta, puntualmente arriva lo sbirulino di turno che ha la “ricetta” pronta per riportare il paese a pieno regime, tassativamente sempre dopo che si è arrivati allo sbaraglio. E ogni volta c’è sempre quello che l’aveva previsto o quant’altro…. ma sempre dopo per poi commettere gli stessi sbagli!
    Quello che finalmente è emerso e che per gli Italiani c’è “qualcosa” che sta veramente a cuore ed è sacrosanta, la Costituzione ( meno male).
    E’ vero il potere logora e porta al delirio come in questo caso, se pinocchio non “toccava” la costituzione avrebbe vinto di nuovo nonostante sbugiardamenti e caxxate varie continuate. E’ emersa anche un’altra piccola verità , l’evidenza che la maggior parte dei
    politicanti sono solo degli arrivisti che riescono ad arrivare in quei “posti” solo per arricchirsi e garantirsi “trattamenti” particolari (benefici di vario genenere ma sopratutto pensioni anche dopo pochi anni di SPREMITURA DI BOTTONI , E QUANDO VA MALE CAMBIOMO PURE COLORE…….. tanto gli elettori sono come le olive vanno spremuti).
    Comunque , stavolta, penso che chiunque andrà al governo avrà un compito arduo, perchè con le realtà attuali ,nel lavoro, sanità, tasse e non ultima aspettativa di vita, siamo arrivati sul fondo!

  8. xridicoli delle 21:47
    Ma allora se continui a premiare la politica clientelare di questo soggetto, ti conveniva votare si in modo che almeno ti offrivano una frittura.
    Finquando ci saranno quelli come te che sosterranno questi personaggi, allora l’Italia non potrà cambiare mai.
    Io ti auguro che tuo figlio si laurei con il massimo dei voti e poi lavori e venga pagato con un voucher, mentre i figli del lucano, oggettivamente incapaci come si è visto per il maggiore con la sua campagna elettorale, nominati vengono mantenuti da noi con lauti stipendi. Solo allora capirai cosa significa sostenere le politiche di questi personaggi.

  9. Fossi in FICO farei un’attenta analisi e cioè che in Campania si è quasi sempre votato per i movimenti e partiti di Destra! De Luca ha vinto le regionali anche con i voti di destra nonostante giocasse contro il Centrodestra di Caldoro e i guagliuncielli figli di fascisti noti come Grillini, Fico come vedi non capisci niente del voto! La maggior parte dei consiglieri regionali del PD eletti alle ultime elezioni regionali in Campania hanno invitato i propri elettori a votare NO perchè cosi non perdevano in un futuro di ricandidarsi come Senatore e quindi ulteriori favori, nessuno lo ancora capito e non ha il coraggio di dirlo, altro che flop floppone, qua sono tutti furbi quando si parla di Senato e Vitalizio.

  10. Non sono un elettore di De Luca e ho votato NO perchè ero contrario a questa riforma costituzionale. Sebbene sia contento della vittoria del NO, non sono contento del fatto che molti abbiano scelto di votare NO solo per votare contro il Governo (in ogni caso è stato un voto contro Renzi e non contro De Luca).

  11. Ho votato NO ma per me De Luca è l’unico a fare una buona polita.
    FICO MOSCIO: METTI LA TESTA SOTTO LA TERRA

  12. anche tu Fico mi sei scaduto:solo promesse e niente interessamenti per le fabbriche chiuse a Battipaglia.
    Alla fine siete tutti grandi bugiardi.
    Ci vediamo alle prossime elezioni.

  13. Spiegatemi quale contributo politico è riuscito a dare alla Regione Campania e all’Italia? 🙄🙄 lui ha sicuramente “guadagnato” qualcosa.

  14. xLuigi delle 17:01
    scusa ma cosa può fare Fico se al governo c’è il PD ed il suo obiettivo era di salvare le banche a spese dei cittadini? Anche l’ultima finanziaria non contiene alcun provvedimento per le medie e piccole imprese. Ricordo che col taglio degli stipendi il M5S, compreso Fico, finanzia la media e piccola impresa con il micro-credito. Non ti fare infinocchiare dai partiti

  15. allora non doveva fare promesse dicendo di impegnarsi facendo pressioni presso il Ministero dello sviluppo economlco.
    Con questo voglio semplicemente dire che li ritengo ormai tutti uguali una volta che raggiungono il potere.

  16. i primi che vogliono tirare a campare fino a settembre sono proprio quelli della minoranza PD e quelli del NO…altrimenti perdono vitalizi e prebende…ci arrivi?? NO, eh…NO che non ci arrivi !!

  17. X Luigi.
    Ti faccio notare che sono anni che i politici come De Luca fanno mega promesse a noi Indiani del sud,credendo di comprarci con fritture di pesce.Tutto il Cilento ha votato No per dire basta allo sfruttamento e al saccheggio del territorio che vuole una Secessione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.