Ferrovie: da domenica 11 dicembre Frecciarossa in Basilicata verso Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
frecciarossa_trenoDa domenica prossima, 11 dicembre, il “Frecciarossa” farà tappa anche in Basilicata – nelle stazioni di Potenza, Ferrandina e Metaponto di Bernalda (Matera), verso l’ultima fermata di Taranto – collegando così gli utenti lucani e pugliesi all’alta velocità di Salerno: i biglietti saranno disponibili on line da domani, 7 dicembre, e la tratta lucana avrà un costo inferiore rispetto alla linea veloce Salerno-Milano. E’ quanto è stato annunciato stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore regionale alle infrastrutture, Nicola Benedetto, dalla responsabile commerciale direzione Long Haul Servizio Universale Passeggeri Trenitalia, Sabrina De Filippis, e dal dirigente dell’ufficio trasporti della Regione, Donato Arcieri.




Si tratta di un servizio sperimentale attivato per un anno da Trenitalia con il sostegno della Regione, che “copre” parte dei costi del servizio tra Potenza e Taranto: “Abbiamo stimato una spesa massima di tre milioni di euro – ha detto Benedetto – da verificare in base alle utenze lucane. Poi verificheremo anche con la Puglia una forma di aiuto reciproco in questo senso”. La partenza da Taranto è prevista alle ore 5.48, verso Metaponto di Bernalda, Ferrandina, Potenza (7.35) e Salerno, con arrivo a Milano alle ore 14.45 circa. Ritorno dal capoluogo lombardo alle ore 15.20, con arrivo a Potenza alle ore 22.20, per proseguire verso Taranto.

Il “Frecciarossa1000”, per una maggiore potenza e una struttura meccanica diversa, sarà in grado di superare alcuni problemi logistici tra il capoluogo lucano e Salerno, che in passato hanno causato ritardi agli Intercity. La velocità nel tratto che riguarda la Basilicata sarà in media di 70 chilometri orari, per poi viaggiare in alta velocità da Salerno. Nell’anno di riferimento, inoltre, continueranno a circolare anche i bus Freccialink attivati la scorsa estate. Per quanto riguarda Matera, infine, Trenitalia ha spiegato che saranno inserite informazioni sul sito che indichino la Città dei Sassi come riferimento per la stazione di Ferrandina, e Benedetto ha annunciato un progetto con le Fal per collegare i due centri con i bus.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.