Governo, Cirielli: Mattarella tradisce volontà popolare, con Gentiloni è Renzi Bis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
mattarella_governo“Con l’incarico a un ministro Pd, uomo di punta di Renzi, il presidente Mattarella prende atto che il Partito democratico tradisce, ancora una volta, la volontà popolare e si assume la responsabilità di costituire il quarto governo non eletto dai cittadini”. E’ quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato salernitano di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. “La maggioranza Renzi-Alfano – aggiunge – si riappropria della guida della Nazione, nonostante sia stata bocciata dagli elettori. Una maggioranza che ha fallito sulla sicurezza per gli svuotacarceri, per aver favorito l’immigrazione clandestina, che si è tradotta in un’autentica invasione, per aver tradito le aspettative delle Forze dell’ordine, che ha fallito sulla gestione delle dinamiche sociali, quelle dei giovani costretti ad andare all’estero per una crisi economica affrontata con una fasulla riforma del lavoro, per una pessima riforma della scuola. E ancora per una gestione demagogica del rapporto con i dipendenti pubblici, senza dimenticare il fallimento nella politica estera per la gaffe contro Israele e contro i nuovi Stati Uniti di Trump, proprio tramite il presidente incaricato Paolo Gentiloni”.“Noi saremo ancora una volta contro questo governo – conclude Cirielli – per difendere la volontà di milioni di italiani che si erano chiaramente espressi solo una settimana fa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Dare del “traditore della volontà popolare” al Presidente della Repubblica dovrebbe essere oggetto di indagine automatica della Procura della Repubblica. Ma visto e considerato che la Procura non interviene su queste frasi al vento, glielo dico io, sign. Cirielli, che lei si mostra poco assennato o si comporta scioccamente, senza garbo, senza buon senso********!

  2. bravo&c: bravo, bravo tu! complimenti per la libertà di opinioni che trasuda dal tuo commento. Sostieni il reato di lesa maestà? sei un monarchico o dell’ultradestra?? ah no, forse solo uno che critica qualunque cosa dica l’oppositore politico, qualunque.

  3. Forse non é chiaro ai cosiddetti vincitori che il 60% al referendum é da spartire tra i 10 partiti sul fronte del NO.
    Quanto compete a Cirielli e/o al suo partito (non so neanche a quale colore appartiene) di questo 60% ?

    Renzi, schierato da solo con il PD e senza D’Alema ha preso il 40%.
    E’ molto probabile che rivince ampiamente le politiche se le cose restano così.

    Tutto questo urlare dei vincitori è un “ammoina” e basta, i numeri sono questi. Altro che volontà popolare usocapita.

  4. Accipicchia?!?!…….. questi servetti di De Luca hanno fatto uso di tanto di quel Maloox da averne finito le scorte.
    E ce li ritroviamo tutti qua’ a blaterare commenti ed analisi politiche da bar dello sport.

  5. ma basta con questa balla che renzi ha preso da solo il 40% ! da dove lo deducete????? si votava un referendum non alle politiche!
    basta vedere in tutti i sondaggi, ci sono percentuali tra il 10 e il 20% di persone che hanno comunque votato SI ma appartenenti a FI, AN, FdI, M5S e tutto il resto! e in caso di politiche torneranno a votare il proprio partito probabilmente, quindi smettiamola con questa storia di renzi al 40 da solo: anche il suo 40 è composto da vari pezzetti, sebbene in maggioranza siano del PD

  6. Spiegate al caro Cirielli che la Costituzione non prevede la “volontà popolare” in caso di crisi di governo,bensì un iter preciso in cui il partito di maggioranza (di cui Renzi è segretario) esprime un nome…ignoranti oltre che inutili.

  7. ok, parliamoci chiaro, ma quando berlusconi e alleati (eletti) andò al governo, o quando cercò di cambiare qualcosa nella costitzione, eravate i primi a sbraitare cose tipo dittatura, mancanza democrazia, nominati, regime e via dicendo. vedo che siete diventati conoscitori della costituzione e pure democratici, è un bel passo, bisogna ammetterlo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.