Daniela è già un angelo: ha salvato altre vite con la donazione dei suoi organi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
daniela-delli-priscoliDaniela Delli Priscoli la donna di 38 anni mamma di tre figli, l’ultimo di 8 mesi, deceduta in seguito a complicanze dovute a un’emorragia cerebrale per tanti era un angelo. Ora lo è a tutti gli effetti dopo che, per sua volontà, sono stati donati i suoi organi nella notte tra sabato e domenica. Polmoni, reni, cuore, fegato e cornee sono stati donati a persone che in lista d’attesa per un trapianto in varie località italiane: un rene, però, è stato trapiantato ieri sera dal primario del Centro trapianti del Ruggi, Paride De Rosa, che ha eseguito anche i prelievi.




Nel frattempo – come scrive le Cronache –  va avanti l’indagine sulle cause del decesso della 38enne di Mercato San Severino giunta al “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno” già in coma. Tre gli avvisi di garanzia che sono stati notificati dopo la denuncia presentata dal marito della donna  presso la Procura di Nocera Inferiore. Il Sostituto Procuratore Capece ha iscritto nel registro degli indagati tre camici bianchi in servizio al pronto soccorso dell’ospedale di Mercato San Severino e che nei giorni scorsi avevano visitato la donna.

Secondo il marito di Daniela i medici del pronto soccorso dell’ospedale Fucito di Mercato San Severino, dove la 38enne negli ultimi 20 giorni si sarebbe recata lamentando una forte emicrania, non avrebbero dato il giusto peso alla sintomatologia riferita dalla signora. Daniela Delli Priscoli da alcune settimane soffriva di emicrania e pare che si fosse rivolta sia ai medici dell’ospedale di Nocera che a quelli di Mercato San Severino dove è stata anche riaccompagnato in emergenza dopo la perdita di coscienza di qualche giorno fa quando poi è stato disposto il trasferimento al Ruggi dove è arrivata in un grave stato di coma.  I camici bianchi dell’ospedale salernitano non hanno potuto fare altro che decretare la morte clinica della donna e avviare le procedure per l’espianto in ottemperanza della volontà della

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.