Formazione: Mister Bollini confida nel pieno recupero di Perico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana-carpi-8-bolliniMigliorano le condizioni di Perico e per il momento Bollini non prende nemmeno in considerazione le eventuali alternative (Tuia terzino con Mantovani al fianco di Schiavi o il rilancio di Laverone). Il tecnico mantovano ritiene fondamentale il recupero dell’ex Cesena, alle prese con i postumi di una contusione ad un piede. Per questo motivo, lo staff sanitario sta facendo il possibile per rimetterlo in sesto in tempo utile per il derby di sabato ad Avellino. Perico sta meglio e proverà a stringere i denti. Se fosse disponibile, il posto a destra nella difesa (completata da Tuia, Schiavi e Vitale) a guardia della porta di Terracciano sarebbe suo. In ogni caso, come detto, Bollini potrebbe ricorrere a soluzioni alternative per la sua sostituzione.




Tuia potrebbe essere dirottato a destra, con l’inserimento di Mantovani (e non di Luiz Felipe) al centro con Schiavi, che dovrebbe essere riconfermato nonostante le prestazioni al di sotto della sufficienza offerte negli ultimi tempi. Senza dimenticare che ci sarebbe anche Laverone, completamente ignorato da Sannino e spesso provato come interno di centrocampo da Bollini, vista l’emergenza in mediana creata dall’infortunio di Odjer. Con gli uomini contati, anche a causa delle squalifiche di Bernardini e Coda, il trainer granata cercherà di mandare in campo la miglior formazione possibile. Detto della difesa, in mediana continuano a salire le quotazioni di Zito, che potrebbe trovare spazio nell’undici titolare se Della Rocca venisse preferito a Ronaldo in cabina di regia.

A destra è certo del posto Busellato. Nel tridente offensivo, invece, Rosina è inamovibile. Joao Silva sembra in vantaggio per la sostituzione di Coda rispetto a Donnarumma, in odore di panchina. A sinistra, infatti, Bollini ha provato nuovamente Improta, mentre Caccavallo pare ancora indietro nelle gerarchie. A due gare dal termine dell’anno e del girone d’andata, col mercato invernale alle porte, dalle scelte di formazione di Bollini si potrebbero comprendere anche le strategie di mercato (in uscita) della società. Per stemperare il clima in vista del match di sabato, intanto, il trainer granata ha concesso ai suoi un pomeriggio di libertà. Domani pomeriggio è in programma la rifinitura a porte aperte, al Volpe, al termine della quale la truppa si trasferirà a Serino per attendere il derby di Avellino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.