I fatti del giorno: mercoledì 28 dicembre 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoMPS, STATO VERSO 75% CAPITALE E 6,6 MILIARDI INVESTIMENTI
CDA DOVRA’ RIVEDERE PROFONDAMENTE PIANO INDUSTRIALE

La Bce costringe Mps e lo Stato a rivedere i loro piani. I
calcoli calibrati su un aumento di capitale da 5 miliardi di
euro dovranno ora essere rivisti nell’ottica degli 8,8 miliardi
imposti da Francoforte per il salvataggio del Monte Paschi di
Siena. Il governo dovra’ dunque investire un terzo dei 20
miliardi previsti nel decreto salvarisparmi. Quel fondo, pero’,
dovra’ servire a tutte banche in difficoltà, non solo Mps. Con
la ‘ricapitalizzazione precauzionale’ lo Stato potrebbe arrivare
a controllare fino al 75% del capitale del Monte Paschi,
investendo 6,6 miliardi: 4,6 come ‘socio’ e 2 per tutelare i
piccoli risparmiatori. Poi il cda di Mps dovra’ rivedere
profondamente il piano industriale varato a ottobre.
—.

SI PRECISA QUADRO ULTIMO VIAGGIO ANIS AMRI, SOSTA A MILANO
PRIMA A STAZIONE BARDONECCHIA, POI DA TORINO A MILANO

Si arricchisce sempre piu’ di nuovi tasselli l’ultimo viaggio di
Anis Amri, l’uomo ritenuto l’autore della strage di Berlino,
mentre gli investigatori stanno passando al setaccio il suo
passato, anche carcerario. Dopo il fermo immagine dell’uomo alla
stazione di Lione, ieri la Polizia ha diffuso la foto del suo
passaggio alla Stazione centrale di Milano. Le immagini delle
telecamere lo riprendono poco prima dell’una di notte del 23
dicembre, nell’atrio dello scalo, diretto all’uscita. Sempre
ieri si e’ avuta conferma di una sua sosta anche alla stazione
ferroviaria di Bardonecchia, da dove e’ poi partito prima verso
Torino Porta Susa, poi da Porta Nuova verso Milano.
—.

INCHIESTA CONSIP, MINISTRO SPORT LOTTI SENTITO DA PM ROMANI
EX SOTTOSEGRETARIO RESPINGE ACCUSE, MAI SAPUTO DI INCHIESTE

Il ministro dello Sport, Luca Lotti, e’ stato sentito ieri
pomeriggio dai pm romani, ai quali per competenza e’ arrivato lo
stralcio dell’inchiesta della Procura di Napoli sulla Consip, la
centrale acquisti della pubblica amministrazione. Per Lotti
l’accusa e’ di rivelazione di segreto d’ufficio. In un’ora e
mezza l’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ha
respinto le accuse e ha ribadito di non avere mai saputo di
inchieste. A coinvolgere il ministro e’ stato l’amministratore
di Consip Luigi Marroni. Riferendosi a lui Lotti ha affermato di
”non frequentarlo” e di averlo ”visto solo due volte
nell’ultimo anno”.
—.

OBAMA E ABE A PEARL HARBOR, RICONCILIAZIONE VINCE SU FERITE
ABE PRESENTA CONDOGLIANZE ‘ETERNE’, 75 ANNI FA ATTACCO

Shinzo Abe e Barack Obama visitano l’Arizona Memorial di Pearl
Harbor, coronando simbolicamente il crescere dei rapporti fra
Stati Uniti e Giappone. Una visita ”storica”, cosi’ la
definisce Obama, che mostra ”il potere della riconciliazione”
e dimostra come le ”ferite di guerra possono cedere il passo
all’amicizia”. Abe presenta le sue ”condoglianze sincere ed
eterne” per le vittime di Pearl Harbor, teatro dell’attacco a
sorpresa in cui 75 anni fa persero la vita 2.400 americani e che
decreto’ l’entrata degli Stati Uniti nella Seconda Guerra
Mondiale.
—.

MORTA CARRIE FISHER, PRINCIPESSA LEILA DI STAR WARS
A 60 ANNI, VITA PRIVATA DIFFICILE, INFARTO CINQUE GIORNI FA

”Carrie Fisher e’ stata estremamente intelligente, una attrice
di talento, una scrittrice, un’umorista con una personalita’ che
tutti amavano”. Questo il tributo di George Lucas, regista di
Star Wars, alla Principessa Leila della serie, morta ieri a 60
anni a Los Angeles dopo l’infarto di quattro giorni fa in aereo.
Figlia del cantante pop Eddie Fisher e dell’attrice Debbie
Reynolds, divenuta famosa con la parte della guerriera
innamorata di Guerre stellari, Carrie soffriva di disordine
bipolare, non aveva mai nascosto il suo male di vivere lontana
dal set e aveva dovuto combattere alcol e droga.
—.

MAESTRA SCUOLA ELEMENTARE ROMA MORTA LUNEDI’ DI MENINGITE
SEMPRE IN AULA FINO A ULTIMO GIORNO PRIMA DI VACANZE NATALE

Una maestra della scuola elementare di Roma ‘Cesare Battisti’ e’
morta lunedi’ nella Capitale per meningite meningococcica. Ne ha
dato notizia la Asl in una mail inviata ai genitori dalla
scuola. Decine gli alunni sottoposti a profilassi antibiotica.
Fino a giovedi’ scorso, ultimo giorno di lezione prima delle
vacanze natalizie, la maestra era regolarmente in aula nella sua
scuola. Ricoverata il giorno di Natale all’ospedale San
Giovanni, era stata poi trasferita al Policlinico Gemelli, dove
e’ morta il giorno seguente. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.