La città di Salerno invasa dai DEHORS, la denuncia di Gianpaolo Lambiase

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
movida_salernoDa qualche giorno gli Uffici comunali stanno illustrando alle Commissioni Consiliari competenti una proposta di modifica dell’attuale “Regolamento  per la disciplina delle occupazioni di suolo pubblico” da parte dei pubblici esercizi (i gestori di Bar e Ristoranti).

Una proposta incomprensibile, che non mette ordine o rallenta l’occupazione incontrollata di marciapiedi, aree pedonali e spazi pubblici con l’installazione di gazebo, capanne, tavoli, sedie, poltrone e panche,  ma addirittura l’incrementa!

Oltre ai tendoni ed agli ombrelloni saranno consentite “occupazioni di dehors permanenti”, che avranno necessità non di una semplice autorizzazione, ma di una vera e propria istruttoria tecnico-amministrativa per il rilascio di un Provvedimento Unico.

Nella sostanza si potranno realizzare in adiacenza ad ogni palazzo della città ampie “sale” (fisse e permanenti), nelle quali sarà possibile bere, pranzare, danzare, tenere feste, incontri e convegni.

Sembra si ponga un freno alle nuove strutture esterne limitandole ad un massimo di20 metriquadri. Non è così: per chi ha già spazi abbondanti all’interno del locale, che superano i20 metriquadri, non ci sono limiti di metratura.

In effetti parliamo di veri e propri “volumi nuovi” che il Regolamento comunale  definisce in modo assolutamente inappropriato: “manufatti che rivestono carattere di pubblico interesse in quanto collegati allo sviluppo economico della  città turistica”.

Uno scenario fantascientifico sarà ispirazione sicuramente per nuovi film (spero condotti da registi locali): escrescenze spontanee dei palazzi alimentate dai “pubblici esercizi” invadono ogni spazio libero della città!

Lo scrive in una nota Gianpaolo Lambiase (Salerno di Tutti)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Una Città asservita esclusivamente agli interessi privati, il Cittadino non è tenuto in nessun conto.

  2. Caro Gianpaolo, finalmente stai cominciando a svegliarti dal torpore in cui eri caduto e cominci finalmente a scoprire che, oltre a tassare anche l’aria che respiriamo, le uniche altre due cose che sa fare questa ultraventennale sciagurata amministrazione sono i palazzinari e i ladri di suolo pubblico della città!!!!

  3. comunque lambiase è un deluchiano accuvato…un’opposizione blanda, giusto per far vedere….

  4. Vorrei farvi notare che gli esercizi commerciali che mettono i dehor sono di gente che lavora, che da lavoro e che contribuisce alle casse comunali e nazionali con le proprie tasse. Un po’ di rispetto a chi con sacrifici xche avere un locale come bar o ristorante è bello si ma è molto faticoso e sacrigicante, oltre al fatto che se vogliamo essere una città turistica dovremo crescere mentalmente. Non si può avere la botte piena e l moglie ubriaca.

  5. Per voi signorotti feudali che pensate che ogni spazio vi appartiene e che l’amministrazione debba chiedere a voi l’autorizzazione ad autorizzare dico siamo nel 2017 e rendere disponibili spazi nei quali i cittadini ed i turisti possano prendere una consumazione che da lavoro a chi preara,a chi serve, a chi consegna i prodotti edcavchi li produce, è un segno di città che si evolve ed abbandona l’idea dei var di paese.
    Smettetela di criticare a vanvera e provare a mettere da parte la cattiveria che è in voi ed apprezzate lo sforzo di chi investe ed al tempo stesso agli amministratori che consentono alla città di svilupparsi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.