Salerno: l’hospice ‘Casa di Lara’ senza riscaldamenti, scoppia la protesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’impianto di riscaldamento non funziona all’hospice ‘Casa di Lara’ di Salerno. La denuncia arriva dalla Uil Fpl provinciale, che ha deciso di portare all’attenzione dell’Asl, che gestisce la struttura, le segnalazioni ricevute dagli utenti e i loro familiari. “Il cattivo funzionamento dell’impianto ha costretto i degenti, i loro parenti e gli operatori a dover convivere con il freddo intenso di questi giorni. Si chiede un intervento urgente della direzione generale dell’Azienda sanitaria, sempre attente a queste problematiche, affinché il disagio evidenziato non vada ad aggravare ulteriormente una tipologia di utenza già di per sé gravata da problematiche importanti”, ha detto Biagio Tomasco, segretario delle Politiche sanitarie per la Uil Fpl salernitana.




Per Tomasco comunque – si legge in una nota – resta incomprensibile il malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento della struttura che si trova all’interno dell’ospedale “da Procida” di Salerno, anche in virtù del fatto che la sanità pubblica sia oggi al centro del mirino per episodi di cosiddetta malasanità. “Qui si assiste a un episodio legato essenzialmente all’obsolescenza degli impianti atteso che il tutto sembra derivare da una perdita di gas che stanno tentando di riparare, cosa che ha fatto fare ricorso agli operatori, per riscaldare gli ambienti, alle stufe elettriche che potrebbero determinare a causa dell’intenso assorbimento elettrico un black-out della struttura”, ha concluso il sindacalista. “Tutto questo è noto a chi governa la sanità regionale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.