Mercato granata: entra nel vivo la caccia ai centrocampisti

Stampa
Due terzini e un attaccante in uscita, un portiere e un esterno basso in entrata: si riassume così il mercato della Salernitana dopo le prime due settimane di apertura della sessione invernale. Il club granata si sta muovendo con logica e ha stabilito una tabella di marcia con le priorità, alla quale fin qui non è venuta meno. Dopo le tante critiche all’indirizzo di Terracciano, i tifosi avevano chiesto un rinforzo tra i pali e la Salernitana non si è lasciata sfuggire l’occasione di portare in granata un estremo difensore che corrispondesse perfettamente all’identikit tracciato dalla società.




E’ evidente che ora uno tra Terracciano e Liverani possa a breve lasciare la Salernitana, visto che tra i pali ora regna l’abbondanza. Tappate le prime falle, con gli ingaggi di Gomis e Bittante, il direttore sportivo Fabiani punta adesso a rinforzare il centrocampo e, come ha fatto, per portare in granata portiere e terzino, prova a distrarre l’attenzione su vari elementi, per poi stringere sull’obiettivo realmente individuato. Attorno alla Salernitana ruotano i nomi sia di over che di under. Nel primo caso, i mediani nel mirino sono tutti in scadenza con le rispettive società, ma nel contempo piuttosto corteggiati. Vives del Torino è tra i più probabili ed anche tra i primi ad essere stato contattato. Sulle tracce del giocatore c’è pure la Pro Vercelli che ha chiesto al Toro di accollarsi parte dell’ingaggio. I lavori sono in corso e tra gli ostacoli ci sarebbe anche la volontà del calciatore di restare in Piemonte.

Non è facile spuntarla neanche per Signori che tanto ha impressionato all’Arechi nella gara d’andata con il Vicenza: il mediano, seppur in scadenza a giugno, è molto richiesto e attualmente il club biancorosso vuole battere cassa. Discorso simile per Salzano del Crotone, che è particolarmente ambito. Per quanto concerne gli under, il trasferimento di Minala, via Lazio, non è un problema e anche per Staffè dal Teramo non dovrebbero esserci particolari ostacoli. Per l’attacco la Salernitana rimane comunque vigile e si guarda attorno qualora dovessero esserci colpi di scena per Donnarumma, sempre più corteggiato dal Bari. Il club granata non vuole farsi trovare impreparata di fronte ad eventuali sorprese. Sul fronte delle cessioni, in lista di sbarco ci sono i soliti noti, ma non è da escludere che in caso di necessità potrebbe esserci qualche scambio inatteso con pedine, la cui permanenza in granata pareva scontata.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.