Salerno: minaccia e chiede soldi per il parcheggio, arrestato marocchino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Gli Agenti della Questura poco prima della ore 8 di questa mattina hanno arrestato un 30enne di nazionalità marocchina, irregolare sul territorio nazionale. Gli Agenti sono stati allertati da un cittadino che aveva chiamato la sala operativa denunciando lo straniero che in Piazza Vittorio Veneto esercitando la mansione di parcheggiatore abusivo aveva preteso con modo minaccioso i soldi non dovuti per la sosta effettuata.




I poliziotti, giunti sul posto i poliziotti hanno contattato la vittima, un docente universitario dell’Ateneo di Salerno che si trovava in  compagnia della mogie e della figlia il quale ha indicato loro lo straniero che poco prima gli aveva chiesto dei soldi per il solo fatto di aver parcheggiato la sua autovettura nei pressi della stazione ferroviaria.

Completata la manovra il professionista, aggiungeva, che l’extracomunitario si era avvicinato alla portiera pretendendo una somma di denaro. Al suo rifiuto era andato in escandescenza e con tono minaccioso, si era posto di fronte alla portiera dell’autovettura per impedirgli di scendere. Il professore invitava più volte il soggetto ad allontanarsi ma questi facendo ostacolo con il proprio corpo arrivava a minacciare il malcapitato di tagliargli la faccia se non gli avesse dato i soldi. Gli Agenti una volta acquisita la testimonianza hanno arrestato l’extracomunitario per tentata estorsione ponendolo a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma è possibile che le autorità comunali NON siano capaci di regolamentare l’accesso a quell’area?
    Qual’è la difficoltà? Di quali studi occorre dotarsi per fissare paletti o introdurre una sosta a pagamento (con tariffe scontate/agevolate)?
    Bisogna aspettare l’irreparabile (= la vittima?)
    Ma che fate nella stanze del Comune?

  2. Ricordatevene quando sarete nella cabina elettorale..ricordatevi chi sono i responsabili di questo sfacelo.

  3. Perchè lo Stato ci obbliga e ci impone di accettare questi… esseri che non hanno voglia di integrarsi, non rispettano le “regole” anzi con il loro fare….hanno di fatto gravemente minato anche il semplice vivere religioso/sociale! E poi, foglio di via….espulsione tutte cose che “ormai” li fanno ridere fanno di tutto e di più tanto… male che và in galera mangiano e bevono alla faccia nostra. “Hanno” capito alla perfezione(meglio dei camorristi) il nostro sistema giudiziario e lo sfruttano in malo modo. Ci sono voluti 2000 e passa anni per conquistare un sistema giuridico che rappresentasse la grande civiltà raggiunta. Tra una decina d’anni , se non prima, per la nostra sicurezza chissà a quante delle libertà guadagnate dovremo rinunciare….. e per che cosa! Più che un esodo dovuto alle varie guerre , quello che sta succedendo ha tutte le caratteristiche di una INVASIONE silenziosa e l’Italia con L’Europa tutta, con i loro dislocamenti, lo stanno permettendo alla grande!!!!!!!!!!!!!!

  4. Mi dispiace dirlo ma i Marocchini sono i più problematici a Salerno. Quasi tutti quelli che ho conosciuto hanno problemi di alcool, che non reggono minimamente, e vivono la loro vita come dei balordi perdigiorno. Poi hanno una mentalità tipica dei paesi islamici – quindi maschilista – e soffrono anche di manie di grandezza! Molte volte ostentano un atteggiamento di superiorità, dicendo che nel loro paese stanno bene e qua fanno i morti di fame…
    Ovviamente se loro sono alcolizzati e drogati e non trovano lavoro, la colpa e’ dell’Italia.
    La cosa che mi stupisce e’ vedere alcune donne Italiane (solitamente over 50 e con matrimoni falliti alle spalle) perdere tempo con questa gente che non si integrera’ mai, ma finiranno la loro parabola discendente con l’autodistruzione mentre loro (le donne) non fanno altro che alimentarla.
    Mi raccomando sopratutto alle ragazze giovani, poche confidenze e fate attenzione!

  5. per la cronaca, due giorni fa ero alla stazione, pieno giorno, mattina, un tizio sporco mezzo ubriaco e con modi da delinquente, minacciando tutti, esercitava la sua attività proprio al lato del monumento di fronte alla stazione: nella sede lì al lato c’erano TRE vigili, girati dall’altra parte.
    Erano a venti metri. Dobbiamo aggiungere altro? è fondamentale lo street control è vero??? ah sì, i cafoni, i tangari, è vero.. dopotutto questi individui sono in aria di santità..

  6. ma di quale buon senso parli?? quell’area andrebbe cambiata completamente: con quei lavori hanno tolto sia il terminal bus (che nessuno sa più dove prendere, e che comunque è lontano dalla stazione), sia decine di posti auto utilissimi per la sosta in quel tipo di area, che ovviamente era per la maggior parte usata per accompagnare e predere persone in viaggio.
    Hanno voluto fare quel marciapiedi inutile, immenso che nessuno mai usa, mentre si sarebbe potuta fare un’area sempre controllata (SERIAMENTE) nella quale ad esempio la prima mezz’ora era gratis e poi pure a due euro/ora..
    si sarebbero concilate tutte le esigenze, ovviamente meno che quelle degli abusivi, e questo mi fa pensare!

  7. Spero che venga messo sul primo aereo per il rimpatrio forzato.
    Comunque è da qualche tempo che a Salerno si vedono fatti che appartengono all’aerea napoletana. Perchè …….

  8. Io per evitare problemi quando sono in zona,lascio l’auto in un garage vicino alla stazione,pago la stessa tariffa delle strisce blù e sono tranquillo di trovarla come la lascio.

  9. Per la gioia di tutti, stamane alle 7.30 la situazione era perfettamente la stessa di tutti i giorni, di tutte le settimane, di tutti gli anni.

  10. Salerno ormai è diventata la città dei delinquenti e degli stranieri che ci tengono tanto a venire a venire in Italia per fare il loro porco comodo(scippi, spaccio di droga, stupratori) e mangiando a sbafo in hotel di lusso con la scusa che fuggono dalla guerra( ma quale guerra? )!!!!!!. Nota bene: il delinquente che staziona sotto Villa del Sole pretendendo il pizzo Quando verrà rinchiuso in carcere buttando la chiave in mare!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.