Latina, scongiurata cancellazione. Lotito vuole la presidenza di Lega di B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il giorno del giudizio per il Latina porta in dote buone notizie per la società nerazzurra, che rischiava di non poter terminare il campionato, con conseguenti ripercussioni sull’intera serie B.

In queste ore il Tribunale ha autorizzato la “gestione provvisoria” del Latina calcio dopo avere dichiarato il fallimento della società, chiesto dalla Procura della Repubblica per la grave situazione debitoria e a seguito delle indagini su operazioni finanziarie compiute dalla precedente gestione. Dopo la richiesta di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Latina, il club rischiava di perdere l’affiliazione e di interrompere l’attività agonistica già da sabato per la gara con il Carpi. La sezione fallimentare ha però concesso l’esercizio provvisorio, nominando così il curatore fallimentare.

Il campionato dei nerazzurri è salvo, mentre prossimamente si terrà l’asta per rilevare la società. I giudici hanno accolto l’istanza dell’attuale presidente del club, Benedetto Mancini, che ha presentato anche un piano finanziario e messo a disposizione della curatela un milione di euro per proseguire nelle attività della stagione. La Procura aveva dato parere negativo al piano presentato, ma i giudici oggi hanno dato al Latina un’ultima possibilità. Intanto, la Lega ha deferito su segnalazione della Covisoc la vecchia dirigenza per il mancato pagamento degli stipendi e per il mancato versamento degli oneri contributivi e previdenziali, per cui sono in arrivo altre penalizzazioni in serie B.

LEGA – Intanto – secondo quanto riportato da calciomercato.com – il patron della Salernitana, Claudio Lotito punta alla carica di presidente della Lega di Serie B al posto di Andrea Abodi, dimessosi dopo aver perso le elezioni federali in Figc contro Carlo Tavecchio: il cui vice sarà Cosimo Sibilia, nuovo presidente della Lega Nazionale Dilettanti e figlio dell’ex presidente dell’Avellino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.