Salerno: spiaggia di Mercatello tra i rifiuti, esposto in Procura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il comitato di residenti “Mercatello vive” in un esposto – denuncia presento alla Procura della Repubblica ed indirizzato anche al Comune ed alle Forze dell’ordine chiedono all’amministrazione di ripristinare decoro e pulizia sui viali del lungomare di Mercatello. Nel dettaglio si accendono i riflettori anche su quanto sta accadendo sulla spiaggia di via Leucosia dove sarebbero state lasciate da mesi delle strutture in legno.Secondo i residenti si profilerebbe una occupazione abusiva si suolo demaniale.

“Il nostro amato quartiere – si legge nell’esposto – è diventato completamente invivibile in particolare tutta la zona che una volta era il lungomare, versa oramai in un inaccettabile degrado da terzo mondo e oggetto di abusi di ogni genere per i quali chiediamo un intervento drastico delle autorità competenti

I pochi varchi disponibili per la discesa amare sono stati arbitrariamente chiusi o sono impraticabili.  Nei giorni scorsi un ragazzo, secondo i residenti, si sarebbe procurato ferite ad una mano a causa delle palizzate in legno mentre scendeva in spiaggia per recuperare un pallone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Desidero rispondere da Libero cittadino al comitato di quartiere di mercatello…
    Le strutture balneari presenti sul demanio cittadino non sono abusivo tutt’altro, oltre ad essere in regola con i permessi offrono ad una città ed ai quartieri cittadini la possibilità di poter usufruire comodamente di un servizio,inoltre le sopracitate attività garantiscono un decoro urbano e sopratutto sono nei Sei mesi a cavallo della stagione estiva volano occupazionale ed economico! Le spiagge libere ci sono, se non sono curate dal Comune è un altro discorso. Qualora il comitato Mercatello vive avesse qualcosa contro l’imprenditoria balneare cittadina lo dica apertamente senza utilizzare questi beceri appelli che concretamente non dicono nulla.
    W Salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.